informareonline-usura
Pubblicità
Le due strutture hanno infatti sottoscritto un protocollo grazie al quale gli utenti degli sportelli F.A.I. della Campania potranno accedere ai Fondi di Prevenzione del Ministero del Tesoro di cui all’art. 15 della Legge 108/96 gestiti dall’Ambulatorio Antiusura dal 2002.
Si tratta di risorse destinate a imprese e famiglie in difficoltà economica, gruppi fragili a rischio usura: tramite il Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura si realizza la possibilità di accedere al credito bancario più agevolmente, prevenendo così l’esclusione finanziaria che potrebbe costringere le persone in crisi a rivolgersi ai canali illegali del credito che concedono prestiti immediati a interessi stratosferici (circa il 120% annuo).
Inoltre, la collaborazione tra le due associazioni permetterà di creare una stazione di monitoraggio unica su due regioni tra le più a rischio in Italia per l’usura: il Lazio, dove opera principalmente l’Ambulatorio Antiusura, e la Campania, dove ha la sede la F.A.I., permettendo di incrociare dati delle due realtà, rendendo ancora più efficace la lotta alla criminalità.
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità