informareonline-Vittoria
Pubblicità

Quelli che in origine per la Galleria della Vittoria sarebbero dovuti essere dei lavori di manutenzione, stanno diventando col passare del tempo un’inaspettata e vergognosa Odissea. Tanti i disagi provocati dal cantiere “attivo” da più di 9 mesi e palpabile è il malcontento della popolazione, come testimoniato dalla petizione avviata in queste ore:

“All’attenzione del Governo Italiano: I sottoscritti cittadini napoletani chiedono che venga nominato urgentemente un commissario ad acta per avviare i lavori di messa in sicurezza e riqualificazione della Galleria della Vittoria oramai chiusa da oltre 9 mesi che crea enormi problemi di viabilità in città e aumenta il traffico e lo smog in città. Viste le continue lentezze e inadempienze dell’amministrazione comunale si invita a effettuare un urgente intervento con i poteri sostitutivi”.

Pubblicità

“È ormai stata rinominata da qualche tempo la Galleria della Sconfitta, perché questa situazione, vergognosa, è lo specchio della mala gestione, della mala burocrazia e dell’incapacità dell’attuale amministrazione. Non solo quello che è uno dei maggiori assi viari della città resta interdetto al traffico da ormai 10 mesi, senza che si sia neanche l’ombra dei lavori di ripristino, ma il degrado aumenta di giorno in giorno. I cittadini, gli automobilisti, i residenti ed i commercianti sono esasperati ed anche noi. Serve una svolta, è ora che l’amministrazione si faccia da parte e che venga nominato un commissario ad acta.”- le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, del copresidente nazionale di Europa Verde Verdi Fiorella Zabatta, dei consiglieri municipali Benedetta Sciannimanica e Gianni Caselli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità