Informareonline-arpa-campania-i-dati-della-balneazione-a-portale-di-click

Litorale domitio, stanziati i fondi per il risanamento ambientale

Lucrezia Varrella 07/01/2022
Updated 2022/09/18 at 5:24 PM
2 Minuti per la lettura

La Regione Campania stanzia i fondi per il rilancio del litorale domitio e della città di Castel Volturno. Gli obiettivi principali sono il risanamento ambientale e paesaggistico della zona, dalla riqualificazione dei Regi Lagni alla messa in sicurezza della pineta di Castel Volturno, col fine ultimo di rilanciare il valore turistico ed economico del territorio.

Il piano di intervento è racchiuso nel Masterplan della Regione Campania e comprende in totale 14 comuni, di cui quattro in provincia di Napoli (Bacoli, Giugliano in Campania, Monte di Procida e Pozzuoli) e dieci in provincia di Caserta (Cancello ed Arnone, Carinola, Castel Volturno, Cellole, Falciano del Massico, Francolise, Mondragone, Parete, Sessa Aurunca e Villa Literno). Una superficie territoriale complessiva di circa 741,47 kmq e una popolazione residente di oltre 370 mila abitanti. Un’importante passo in avanti per il recupero di un’area geografica di estrema importanza paesaggistica, storica e artistica, tuttavia spesso abbandonata al degrado e all’indifferenza.

Secondo il consigliere regionale di Italia Viva Vincenzo Santangelo «risanamento ambientale e rilancio turistico sono legati a doppio filo sul nostro territorio. Regione Campania ha messo in campo un’azione di risanamento decisa su aree come i Regi Lagni, il Litorale Domitio, la Pineta di Castel Volturno che possono rappresentare pilastri di quel sistema turismo che deve diventare la nuova grande industria di Terra di Lavoro. Progetti come il Masterplan del Litorale nascono con questo preciso obiettivo».

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.