“Leonardo da Vinci – il Genio del Bene”: a Salerno una mostra sul grande Genio dell’Umanità

Leonardo da Vinci in mostra a Salerno

Lo scorso sabato 4 novembre 2017, presso il suggestivo Palazzo Fruscione, nel cuore del centro storico di Salerno, è stata inaugurata la mostra Leonardo da Vinci – il Genio del Bene, che sarà aperta al pubblico fino al 28 febbraio 2018.

 

Patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Salerno, l’esposizione consente di ammirare da vicino diverse invenzioni di colui che può essere definito a pieno titolo un Genio dell’Umanità. Saranno esposte, tra le altre cose, le macchine, realizzate artigianalmente dal Maestro Mario Paolucci su progetti originali di Leonardo da Vinci, sia in scala che a grandezza naturale. Inoltre, sarà possibile ammirare riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. Tutte le macchine sono funzionanti e possono essere toccate e provate. La mostra ha come obiettivo quello di divulgare l’opera del grande personaggio del rinascimento, la cui straordinaria unicità rende difficile definire con un unico appellativo. Egli fu, infatti, pittore, architetto, scienziato, inventore, scultore, scenografo e musicista.
La mostra è arricchita da una serie di video multimediali e filmati sulla vita del Genio toscano, tratti dal repertorio del National Geographic ed inoltre da una serie di pannelli illustrativi e descrittivi dei famosi Codici Vinciani, per un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo.
C’è spazio anche per il divertimento: alla fine del percorso espositivo, infatti, sarà possibile, per chi lo vorrà, provare a costruire, con le proprie mani, alcune delle macchine in esposizione: il ponte girevole, il ponte ad incastro, il paracadute, la camera degli specchi ed il crik.

 

Un’immagine della mostra

 

L’esposizione, allestita precedentemente a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Dhabi, Sidney e Wenzhou in Cina, giunge nel cuore del Centro Storico di Salerno con grande anticipo rispetto al periodo natalizio, offrendo, così, un’ottima occasione per abbinare, alla visione di questa mostra interessante, la spettacolare esperienza delle Luci d’Artista, installate in tutte le strade, le piazze ed aree verdi della città.

«Non appena nasce la virtù, nasce contro di lei l’invidia, e farà prima il corpo a perdere la sua ombra che la virtù la sua invidia».

Lo diceva Leonardo: l’esempio vivente di come l’invidia verso i grandi sia una costante, ma anche di come, per quanto ci provi in tutti i modi, essa non riesca, in ultima analisi, ad ostacolare l’espressione delle più valorose virtù.

di Teresa Lanna

About Teresa Lanna

Laureata in "Lingue e Letterature Straniere" nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in "Arte Teatro e Cinema" presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale". Tra le sue più grandi passioni, l'Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia. Grande sostenitrice dell'Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale. In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.