giorgia meloni legge di bilancio

Legge di Bilancio: ci sarà il taglio del cuneo fiscale per i redditi più bassi

Redazione Informare 22/11/2022
Updated 2022/11/22 at 12:39 PM
2 Minuti per la lettura

Del taglio del cuneo fiscale si è molto discusso, e alla fine è arrivata la conferma dell’accoglimento della misura nella nuova Legge di Bilancio approvata dal governo Meloni.

La misura ha un valore di ben 4,185 miliardi e prevede l’esonero contributivo del 2% per i redditi fino a 35 mila euro e del 3% per i redditi fino a 20 mila euro.

Riduzione del carico fiscale di due punti: i benefici visibili in un mese di lavoro

Come ha spiegato oggi il quotidiano La Stampa, al netto delle tasse, il beneficio si attesta tra i 24 e i 45 euro al mese e la misura interviene sul 9,19% di contributi che versano i lavoratori.

La riduzione del carico fiscale di due punti assicura in media 35 euro lordi in più in busta paga per 13 mensilità per un reddito di 15 mila euro lordi l’anno. A 20 mila euro lordi l’anno il vantaggio sale a 46 euro lordi mensili, sempre per 13 mensilità. Con il tetto massimo di 35 mila euro si incassano invece 54 euro in più.

Riduzione del carico fiscale di due punti: i benefici visibili in un anno di lavoro

l taglio di due punti ha portato nelle tasche di 13,8 milioni di lavoratori dipendenti un aumento annuo pari a 178 euro per chi guadagna 12 mila euro lordi l’anno e 435 euro per i redditi fino a 35 mila euro.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *