Le temperature crescono e cittadini sono senz’acqua

46
le temperature crescono
Pubblicità

Succede in provincia di Caserta e più precisamente nella zona dell’Agro Caleno. Le temperature crescono raggiungendo soglie infernali mentre i cittadini si ritrovano privi del servizio idrico. Nonostante l’apparente sventura della circostanza, i due fenomeni sono ben collegati.

Il caldo, insopportabile, infatti, ha fatto saltare una cabina dell’Enel, in località Boscariello a Capua, che serve diversi comuni della zona.

Pubblicità

Sono rimasti per ore senza corrente i cittadini di Vitulazio, Bellona, Camigliano, Pastorano ed anche di una parte di Capua e stando a quanto riferito dal sindaco di Vitulazio Raffaele Russo sarebbero almeno una decina i Comuni interessati.

Ma la mancanza di elettricità ha provocato anche un altro e più gravoso problema, considerato il gran caldo, ovvero una vera e propria emergenza idrica con le pompe di sollevamento dell’Acquedotto messe fuori uso.

Si attendono i lavori di ripristino dei servizi.

Pubblicità