Le isole della Croazia più amate dagli italiani

57
informareonline-.isola-della-croazia

Le isole della Croazia più amate dagli italiani: l’indice dei prezzi dell’estate 2019 per ciascuna di esse secondo HomeToGo

Si trova al di là dell’Adriatico ed anche quest’anno si conferma una delle mete preferite dagli italiani per l’estate 2019. Si tratta della Croazia, che con le sue isole piene di bellezza e di storia, offre la vacanza balneare perfetta per ogni tipo di turismo. Per aiutare i vacanzieri a scegliere quale tra esse visitare, HomeToGo, il più grande meta-motore di ricerca per alloggi vacanza al mondo, ha creato l’indice dei prezzi degli alloggi nel 2019 per le isole della Croazia. Per le 10 isole più ricercate dagli italiani, è stato analizzato il costo medio di soggiorno nei mesi di luglio, agosto e settembre 2019.

Isole croate: le preferite dagli italiani dell’estate 2019

Le isole croate più amate dai vacanzieri italiani sono Krk (o Veglia), Rab (o Arbe), Brac (o Brazza), Pag (o Pago), Hvar (o Lesina), Vis (o Lissa), Vir (o Puntadura), Cres (o Cherso), Murter (o Morter) e Korcula (o Curzola). 

Tutte le isole sono conosciute e ufficialmente denominate non solo con il loro toponimo croato, ma anche con quello italiano, dato l’ancora vigoroso legame culturale con il nostro Paese per ragioni storiche.

Le destinazioni analizzate sono tutte facilmente raggiungibili sia dalle principali città croate (come Zagabria, Fiume, Pola e Rovigno), sia da località sul versante italiano dell’Adriatico via bus (Trieste) e via traghetto (come Venezia, Ancona, Bari e Pescara).

informareonline-isole-della-croazia
Foto: Thinkstock/HomeToGo


Come mai gli italiani amano così tanto le isole croate?


Le ragioni sono molte: innanzitutto la prossimità geografica al nostro Paese, ma anche il fatto che l’italiano sia ampiamente parlato e spesso addirittura riconosciuto come lingua ufficiale insieme al croato. Ad esse si sommano senz’altro l’ineffabile bellezza di spiagge e paesaggi naturali in grado di far evadere dalla vita quotidiana, nonché prezzi di case e appartamenti vacanza assolutamente accessibili. Scopriamo da vicino le 4 isole della Croazia più gettonate:

Isola di Krk: meta perfetta per una vacanza al mare a basso costo

Nota anche come Isola di Veglia, è collegata da un ponte alla terraferma. Conosciuta per paesaggi naturali unici e prezzi degli alloggi tutt’altro che elevati, è in assoluto l’isola croata più amata dagli italiani.

Nel corso della propria permanenza a Krk, non può decisamente mancare una visita alle seguenti mete:

  • Vrbnik, piccolo borgo dall’incantevole centro storico;
  • Il monastero di Kosljun ed in particolare la sua chiesa, una delle più belle di tutta la Croazia.

Altra meraviglia di Krk sono le spiagge, talmente ben conservate da essere state premiate con la Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento internazionale che ne attesta l’elevato grado di pulizia e servizi. La più apprezzata tra esse è senz’altro spiaggia Oprna, sulla costa di Stara Barska, le cui acque cristalline ed i cui abbracci tra gli scogli, l’hanno resa celebre come “i Caraibi della Croazia”.

I prezzi degli alloggi a Krk: pur avendo una densità di popolazione molto elevata, gli alloggi su quest’isola sono particolarmente economici, passando dai 103 €/notte di luglio ai soli 63 €/notte di settembre.

Isola di Rab: destinazione ideale per soggiorni con la famiglia

Se chi apprezza i paesaggi naturali è innamorato di quest’isola, chi viaggia con bambini al seguito la adora: l’Isola di Arbe è una delle meno turistiche della Croazia, e questo aspetto, insieme alla bassa profondità dei fondali, la rende particolarmente scelta da chi viaggia con la propria famiglia.

Le quattro stupende torri campanarie che definiscono il carattere medievale del borgo, fungono da cornice agli alberi secolari del parco di Kormcar e a spiagge che, per la loro bellezza, non possono non restare impresse nei ricordi di ogni visitatore: la migliore? Senza dubbio Suha Punta: le acque trasparenti ed i pochi turisti, rendono questo angolo dell’isola capace di regalare la sensazione di un rapporto quasi esclusivo con la natura.
I prezzi degli alloggi a Rab: prezzi degli alloggi medi, tra i 115 €/notte di luglio e gli 82 €/notte di settembre.

Isola di Brac: perfetta per gli amanti delle escursioni subacquee

Chi desidera una vacanza all’insegna dello snorkeling troverà pane per i propri denti: l’isola di Brazza mette a disposizione tour e attività subacquee in grado di condurre ogni turista ad ammirare l’universo sottostante le sue acque cristalline.

Oltre all’eremo di Piaggia, si consiglia di salire fino in cima al Vidova Gora, punto più alto dell’isola, da cui è possibile ammirare Brazza in tutta la sua travolgente bellezza. E tra le tante presenti, spicca spiaggia Sumartin, le cui acque color turchese sono il tocco finale che la rende ancora più incantevole.

I prezzi degli alloggi a Brac: i prezzi medi degli alloggi salgono leggermente su quest’isola, e sono compresi tra i 120 €/notte di luglio e gli 85 €/notte di settembre.

Isola di Pag: per gli amanti di movida e vita notturna

Si è alla ricerca di una vacanza all’insegna di feste sulla spiaggia e musica fino all’alba? Se sì, l’isola di Pago è la scelta migliore: consigliata proprio in tal senso è spiaggia Zrce. Di contro, sono presenti anche molte altre aree più adatte alle famiglie, sia perché poco affollate, sia per l’acqua davvero poco profonda. Tra di esse spiaggia Simuni va certamente per la maggiore: si tratta di una spiaggia di sassi, la quale, pur essendo la più grande di tutta l’isola, è comunque in grado di garantire una buona dose di pace e relax ai suoi visitatori.

I prezzi degli alloggi a Pag: gli alloggi a Pago hanno prezzi di fascia intermedia a luglio, in media 114 €/notte, ma scendono di circa la metà a settembre, fino a raggiungere i soli 74 €/notte in media.

La classifica interattiva completa e contenuti aggiuntivi come le indicazioni sulle modalità per raggiungere ciascuna delle 10 isole della graduatoria, sono disponibili alla pagina dedicata: https://www.hometogo.it/croazia/#isole

Metodologia

HomeToGo ha cercato le isole croate con il maggior volume di ricerca e poi ha analizzato i prezzi medi a notte (in Euro/notte) di appartamenti e case vacanza disponibili per 4 persone su www.hometogo.it per le dieci isole croate più ricercate. Inoltre, utilizzando un aggregatore di trasporti leader del settore, sono state ricercate le opzioni di trasporto e il numero di ore necessarie per raggiungere l’isola. Le spiagge consigliate, invece, sono state selezionate su Tripadvisor. I prezzi per un alloggio vacanza si riferiscono ad alloggi ancora disponibili su www.hometogo.it per almeno quattro persone. I dati sono stati raccolti il 27 febbraio 2019.

A proposito di HomeToGo

HomeToGo (www.hometogo.it) è il più grande meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza che permette di cercare e confrontare in modo facile e veloce le oltre 17 milioni di offerte disponibili in oltre 200 Paesi e da più di 600 siti diversi. Con i vari filtri a disposizione l’utente può trovare la sistemazione più adatta alle proprie esigenze ordinando le proprietà secondo destinazione, data di arrivo e partenza, prezzo e servizi richiesti. Il quartier generale è a Berlino.

Fondata da Patrick Andrä, Wolfgang Heigl e Nils Regge, ed include anche i brand Tripping.com e CASAMUNDO. Ad oggi l’azienda conta più di 150 dipendenti ed è attiva in 23 Paesi, tra cui 13 nazioni europee, in Russia, in Brasile, in Giappone, ad Hong Kong, in Australia, in Messico e negli Stati Uniti. Tra gli investitori di HomeToGo figurano Insight Venture Partners, Lakestar, Princeville Global, DN Capital, Acton Capital Partners, Global Founders Capital, Perpetual Investors e mojo.capital.

Foto concesse da Thinkstock/HomeToGo

 

Print Friendly, PDF & Email