Lavoratore muore a Caserta

Lavoratore muore a Caserta, ennesima vittima

Manuel Vita Verde 10/05/2024
Updated 2024/05/09 at 4:16 PM
2 Minuti per la lettura
Lavoratore muore a Caserta

Nella provincia di Caserta, un’ennesima tragedia sul lavoro ha scosso la comunità: un lavoratore di 54 anni ha perso la vita dopo essere caduto dal tetto di un capannone.

Nella zona industriale tra Carinaro e Gricignano, nella provincia di Caserta, si è verificato l’ennesimo incidente sul lavoro che ha causato la morte di un operaio di 54 anni. L’uomo, originario di Frattamaggiore, provincia di Napoli, è caduto dal tetto di un capannone, perdendo la vita sul colpo. Le forze dell’ordine sono giunte tempestivamente sul luogo dell’incidente e hanno avviato un’indagine per determinare le cause dell’accaduto.

Una morte da spiegare

Le circostanze che hanno portato alla morte di questo operaio non sono ancora chiare. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del lavoratore. La Procura di Napoli Nord ha aperto un’inchiesta e ha disposto il sequestro della salma del lavoratore per eseguire un’autopsia. La Procura di Napoli Nord ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo mentre sul posto sono giunti gli ispettori del lavoro e i tecnici dell’Asl di Caserta. L’Ansa ha anticipato che le indagini si stanno concentrando sulla posizione contrattuale del 54enne, risulta che dai primi riscontri pare non avesse alcun contratto.

L’intera comunità è sconvolta da questa tragedia, che si aggiunge purtroppo alla lista degli incidenti mortali sul lavoro nella regione Campania. Restano molte domande senza risposta mentre si cerca di fare luce su questo evento devastante. Una morte che si aggiunge a quella di altri due operai, Raffaele Manzo 57 anni e Vincenzo Coppola 60 anni, morti dopo il concertone del 1° Maggio.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *