Informareonline-servizi-educativi

Laurea Honoris Causa in Ingegneria Aerospaziale a Paolo Pascale Langer

Angelo Morlando 27/10/2021
Updated 2021/10/27 at 7:59 AM
2 Minuti per la lettura

Laurea Honoris Causa in Ingegneria Aerospaziale a Paolo Pascale Langer, Amministratore delegato e CEO di Costruzioni Aeronautiche TECNAM, giovedì 28 ottobre 2021 alle 11 nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo federiciano.

Verrà conferita il 28 ottobre, dalla Federico II, la Laurea Magistrale Honoris Causa in Ingegneria Aerospaziale a Paolo Pascale Langer, Amministratore delegato e CEO di Costruzioni Aeronautiche TECNAM, per il grande contributo dato con la sua professionalità all’aeronautica campana comparto di elevata importanza per il territorio.

La cerimonia si svolgerà giovedì 28 ottobre 2021 alle 11 nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo federiciano, in corso Umberto I, 40, a Napoli.

Introdurranno i meriti dell’imprenditore napoletano gli interventi di Matteo Lorito, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II, e di Nicola Bianco, Direttore del Dipartimento di Ingegneria industriale. Terrà la Laudatio Academica Raffaele Savino, Coordinatore del corso di studi in Ingegneria Aerospaziale. Seguirà la Lectio Magistralis di Paolo Pascale Langer. 

Amministratore delegato e CEO di Costruzioni Aeronautiche TECNAM, sotto la sua guida esclusiva, l’azienda da lui fondata, insieme al padre ed allo zio, occupa un posto riconosciuto internazionalmente nel panorama dei costruttori aeronautici di velivoli di aviazione generale, ed è oggi tra i primi tre costruttori al mondo per questa classe di aeroplani.

Nell’Aula Magna si accede su invito e previa verifica del Green Pass.

La cerimonia può essere seguita in diretta su YouTube.

Clicca qui per il Programma

Clicca qui per la Biografia

------------------------------------------------------------
dott.ssa Maria Esposito
Capo Ufficio Stampa Rettorato
Università degli Studi di Napoli Federico II
Tel: 081/2537 007; cell.: 3356838714
Fax: 081/2537 590
e-mail: stampa@unina.it
Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *