informareonline-associazione

L’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, nel rispetto della circolare, riguardante il terzo settore, n. 117 del 2017, su cui ha lavorato Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è divenuta, ufficialmente, Organizzazione di Volontariato (ODV).

A capo del Direttivo Nazionale dell’A.I.F.V.S. ODV, il presidente Alberto Pallotti ed il vicepresidente Biagio Ciaramella. A comporre il gruppo, i membri Rosa Di Bernardo, Zeno Vignola, Francesca Di Bernardo, Claudio Martino e Alessandro Paci.

Un lavoro strutturato negli anni dal Presidente Alberto Pallotti e dagli avvocati convenzionati associativi. L’A.I.F.V.S. ODV ha ricoperto un ruolo importante nella stesura della legge sull’omicidio stradale e ha presenziato, insieme ad altre associazioni composte da familiari di Vittime della Strada, alla sottoscrizione ufficiale di Matteo Renzi (Presidente del Consiglio) della legge n.41 del 23 marzo 2016. Il presidente Alberto Pallotti ha partecipato, come parte civile, a processi di peso nazionale come, tra gli altri, la strage del bus ungherese sull’A4 Milano-Verona, avvenuta il 20 gennaio del 2017, ed il processo per la morte di Gaia Von Freyemann e Camilla Romagnoli in corso Francia, a Roma. Il leader dell’associazione ha preso parole in ben quattro occasioni alle audizioni dei trasporti, poste e telecomunicazioni.

“Ho curato personalmente tutti gli aspetti del passaggio da Onlus a ODV – ha detto Pallotti – In questo momento è in atto una vera e propria riforma del terzo settore. Le associazioni che svolgono bene il loro lavoro, saranno premiate. E’ un cambiamento importante, che ci consentirà, sin da subito, di essere maggiormente a contatto con le vittime nei Tribunali ed avere voce in capitolo nelle scelte del Governo centrale riguardanti la sicurezza stradale. Ovviamente la normativa resta ancora da sistemare, ma i passi in avanti effettuati fanno ben sperare. Ci tengo a precisare che il lavoro svolto dalle sedi non si è mai fermato, nemmeno in fase pandemica. La nostra mission non cambia: abbiamo potenziato il nostro statuto per essere più presenti per le vittime della Strada”.

L’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada ODV ha ottenuto un forte seguito sulla stampa nazionale, in virtù del lavoro svolto, costantemente, dal portavoce Biagio Russo, titolare della società BORUS S.R.L.S. (Ufficio Stampa e Rappresentanze

Print Friendly, PDF & Email