L’appello di Martina è stato accolto: “Vieni al Pascale che ti curiamo noi”

Informareonline-Martina

L’appello di Martina Luoni è stato accolto. È diventata subito virale sul web la storia di Martina, la 26enne malata di tumore che non poteva operarsi a causa dell’emergenza Covid negli ospedali lombardi. La triste notizia si è subito però trasformata in speranza concreta, si perché la ragazza sarà curata all’istituto per i tumori Pascale di Napoli.

Il Pascale di Napoli risponde

Sempre tramite social, è stato lo stesso direttore generale del nosocomio Attilio Bianchi a invitarla a Napoli dove potrà essere assistita e finalmente operata. L’odissea di Martina è iniziata tra anni fa, quando scopre di avere un tumore al colon con metastasi al fegato. Dalla diagnosi, diverse sono state le cure che hanno portato la giovane a sottoporsi necessariamente a vari interventi. Per l’emergenza Covid è stata però purtroppo rimandata l’ultima operazione in programma da tempo e con gli ospedali che stavano tardando la comunicazione per conferma di disponibilità causa pandemia.

Martina su Instagram nel giorno in cui era venuta a conoscenza del suo stop all’operazione aveva scritto: “Parlo per me eppure credo di dar voce a tanti: ci vengono annullati gli interventi, la situazione è grave, ma non possiamo far spegnere la sanità per il Covid”. Una vera richiesta di aiuto, l’appello della giovanissima donna è stato raccolto dalle tv e da alcuni giornali online, per fortuna non è sfuggito ad Attilio Bianchi, il direttore generale del Pascale di Napoli. Ricevuto il Sos, rapido è stato il consulto con il management e con gli oncologi dell’ente, poi è arrivato il responso tanto atteso: Martina può curarsi a Napoli. Su Instagram l’annuncio: “Cara Martina, sono il direttore generale dell’Istituto nazionale dei tumori Pascale di Napoli. Ho letto sui social il tuo problema, ti offro la disponibilità del nostro Istituto ad affrontarlo insieme con te. Contattaci, ti invio il mio indirizzo mail: direzionegenerale@istitutotumori.na.it.”

Informareonlne-PascaleL’appello di Martina
Qui riportato il discorso di Martina pubblicato su Instagram nei giorni scorsi.
“Buona sera a tutti! Con questo video racconto per chi non mi conoscesse in breve la mia storia ma non solo… questo video è una DENUNCIA sulla situazione sanitaria in Lombardia. Io come tante altre persone malate oncologiche stiamo vivendo un periodo molto difficoltoso. Come se non bastasse la nostra patologia, ora dobbiamo anche combattere contro una pandemia globale che fa CHIUDERE ambulatori e saltare visite. Ecco, con questo video vorrei riuscire a dare voce a chi come me si trova ogni giorno a combattere per la propria vita e non si può permettere di essere rimandato perché il sistema sanitario è al collasso e le attività CHIRURGICHE NON possono essere sospese! Facciamo arrivare questo messaggio lontano grazie al potere della condivisione, aiutatemi a condividere il video e tagghiamo anche nei commenti chi potrebbe aiutarci a far arrivare questo grido lontano”.

di Pasquale Di Sauro

Print Friendly, PDF & Email