“La salute per tutti”: serata spettacolo a Santa Maria la Nova a Napoli

Giovanni Cosenza 02/12/2022
Updated 2022/12/03 at 12:08 PM
3 Minuti per la lettura

Si terrà venerdì stasera alle ore 19,00, nella splendida cornice del complesso monumentale di Santa Maria la Nova a Napoli, la cerimonia di premiazione dell’iniziativa “La Salute per tutti“, organizzata da “Meridies“, associazione sportiva dilettantistica senza fine di lucro presieduta da Carmela De Cesare, dirigente medico della UOC Riabilitazione della ASL Napoli 1.

La serata spettacolo sarà preceduta da un pomeriggio di visite ed esami diagnostici gratuiti, iniziativa non nuova per i soci di Meridies, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione delle patologie più diffuse. Affidata alla regia del dott. Dante Di Domenico, la serata vedrà Valentina Stella fare da madrina.

Tra gli artisti ci saranno la cantante Lina Nappo, il tenore pop Giuseppe Gambi, il medico-baritono Antonio Sarnelli de Silva, il neomelodico pop Marco Meta, il rapper Nicola Caso, il cabarettista Rosario Verde, gli attori Salvatore Marino e Enzo Paudice, Nicola Mora, ex terzino del Napoli e Patrizia Lietro, stilista.

L’evento è teso a celebrare esempi significativi di personalità del mondo istituzionale e della società civile che collaborano per la costruzione di una comunità più equa e solidale, con la valorizzare delle buone prassi attuate a livello locale in materia di promozione della salute e di formazione professionale.

“La Salute per tutti”, i premiati

Lunga la lista dei premiati, selezionati da un comitato d’onore variegato: il vicedirettore del TGR nazionale Antonello Perillo, il produttore Edoardo Angeloni,il regista Giuseppe Nuzzo, il conduttore giornalista TV Peppe Iannicelli, il Prof. Maurizio Mosca del Centro Pro Juventate, il segretario vicario di Cittadinanza Attiva Sunny De Vita, il dott. Dario Del Biondo dell’Ospedale del Mare.

E poi ancora il farmacista della Sanità Ersilio Mele, la coordinatrice del FAND che rappresenta i pazienti diabetici Fabiana Anastasi, il Consigliere Nazionale FIDAL Carlo Cantales, la dottoressa del Centro Covid dell’Ospedale Cotugno Maria Cardone, Gesualda La Porta DAP Laurea Infermieristica AORN Cardarelli, il dott. Manlio Converti psichiatra e presidente dell’Associazione AMIGAY , il regista Claudio Di Napoli, il dott. Andrea Zungri per la Startup 3D Zungri, il Presidente della BCC Napoli Amedeo Manzo e in collegamento dalla RPC il Prof. Ing. Antonello Cutolo ideatore del Nanocan il primo centro di Nanofotonica e dell’Ospedale nell’ago: il laboratorio in un ago.

Non mancherà la presenza delle istituzioni tra le quali il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, la consigliera alle Pari Opportunità Isabella Bonfiglio, l’Assessore allo Sport e alle Pari Opportunità Emanuela Ferrante, l’Assessore alla Salute e al Verde Vincenzo Santagada, il Presidente della 2° Municipalità Roberto Marino e il Presidente del Coni Campania Sergio Roncelli con il patrocinio della Regione Campania, della Città Metropolitana ,del  Comune di Napoli, della ASL Napoli 1 Centro e della Presidenza dell’Ordine dei Giornalisti.

Carmela De Cesare, dirigente medico ASL Napoli 1 e presidente di Meridies
Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *