La LIPU costantemente attiva contro il bracconaggio

Informareonline-Lipu

Tre bracconieri fermati nel Parco Nazionale del Vesuvio dai Carabinieri della Stazione Parco di Ottaviano e dalle guardie LIPU: 3 denunciati; 3 fucili, 75 cartucce e due richiami sequestrati. Uno dei fermati non aveva il porto d’armi.

“Con quelli di oggi arriviamo a 14 fucili sequestrati in pochi giorni – afferma Fabio Procaccini, delegato Sezione LIPU Napoli – e non sono pochi!”.

Un’altra operazione antibracconaggio è stata condotta dai Carabinieri della stazione Forestale di Pozzuoli insieme alle guardie zoofile e venatorie della Lipu.
Sono state 6 persone in aperta campagna nel comune di Giugliano in Campania, precisamente in località Santa Maria a Cubito. Rinvenuti e sequestrati: 6 fucili semiautomatici, 146 cartucce calibro 12 e 3 richiami elettroacustici in grado di riprodurre il canto di vari volatili.

Un particolare ringraziamento a Peppe Salzano, coordinatore regionale per la Campania delle Guardie LIPU, e Raffaele Tontaro, coordinatore guardie LIPU partenopee.

di Nucleo Vigilanza volontaria LIPU di Napoli

TRATTO DA MAGAZINE INFORMARE N°211
NOVEMBRE 2020

Print Friendly, PDF & Email