Praiano-Informareonline
Pubblicità
A Praiano inaugurata la sala numero 67 del Museo del Turismo dedicata alla storia delle località balneari italiane.
Il Museo del Turismo è una iniziativa senza scopo di lucro che coinvolge più di 300 persone in tutto il mondo. Un museo diffuso con spazi espositivi a tema grazie alle circa 80 sale presenti in più paesi. Il Museo è anche virtuale quindi presente sui social in 15 lingue diverse.

Praiano è il primo luogo della Costiera dove arriva il Museo del Turismo. La Costiera è la testimonianza di tradizioni secolari legate al turismo della cultura locale strette attorno all’autenticità di un paesaggio unico al mondo. La sala è dedicata alla storia del turismo – il materiale esposto racconta il suo sviluppo – in alcune località balneari italiane e più nello specifico al turismo nella regione Campania. Cartoline, brochures, guide di viaggio, tutto per rappresentare la memoria storica dell’attività turistica e per mantenerla viva mostrandola il grande pubblico.

La sala è stata allestita presso la sala consiliare del Comune, in presenza della sindaca Anna Maria Caso, di Raúl García Cuesta, uno dei responsabili del Museo del turismo e di Elvira Zingone, responsabile della sala. L’apertura permetterà al Comune di essere capofila di future iniziative legate alla Museo e alla memoria storica del turismo, che coinvolgeranno gli altri enti pubblici della Costiera Amalfitana.

Pubblicità
Pubblicità