“Keep the guy gay”: così Nadir sostiene il Ddl Zan

189
Nel 2021 ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza deve diventare una priorità.

Il Ddl Zan contro l’omotransfobia è un disegno di legge che si oppone alla discriminazione e alla violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità.

In contrasto all’omofobia e attivo sostenitore di questo disegno di legge, Nadir, giovane artista castellano autore del brano “Keep the guy gay“.

Pubblicità
“Mi sono occupato della stesura di questa canzone quasi per scherzo circa un anno fa  fin quando ho avuto l’opportunità di registrarla con un produttore, facendo convergere la mia passione con la musica e allo stesso tempo, dandogli le sembianze di un grido sociale. Il mio obiettivo è quello di dedicare il pezzo a tutti i ragazzi che si sentono inadeguati, come se dovessero cambiare qualcosa, a tutti coloro che si sentono diversi. L’intento è quello di sollecitare alla lotta per l’approvazione del Ddl Zan per sensibilizzare più persone possibili a manifestare e a farsi sentire. Keep the guy gay rappresenta una delle mie prime battaglie a livello sociale col fine di promuovere la cultura del rispetto e dell’inclusione, di contrastare i pregiudizi, le discriminazioni e le violenze motivati dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere.”
Così Nadir lancia il suo nuovo pezzo, fiducioso che il suo messaggio raggiunga più persone possibili a sostegno dell’approvazione in Senato del Ddl Zan. Si tratta di una battaglia che vale la pena di combattere, un passo importante per assicurare alle persone di ogni orientamento sessuale gli stessi diritti e di contrastare ogni tipo di discriminazione.
di Chiara Gatti
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità