Jean Paul Gaultier

Dopo Thom Browne nel 2010, Comme des Garçon nel 2012 e Louis Vuitton nel 2017, il marchio newyorchese di skateboard e abbigliamento, Supreme, ha aggiunto Jean Paul Gaultier alla lista dei propri partner. L’annuncio, avvenuto tramite la condivisione di un’immagine della capsule collection, è apparso sul social network del brand streetwear.

Volto della collezione, oltre l’artista Sancheeto, sarà Lourdes Leon, figlia di Madonna. Negli anni ’90, la pop star è stata una dei volti più noti con cui lo stilista francese ha intrecciato la propria carriera. Infatti, fu proprio quest’ultimo a disegnare i costumi della cantante per il Blond Ambition Tour.

All’interno della capsule, acquistabile dall’11 aprile nei punti vendita Supreme e sul sito dello stesso, saranno presenti alcuni pezzi storici della maison, tra cui gli iconici corpetti indossati dalla stessa Madonna.

View this post on Instagram

Supreme®/Jean Paul Gaultier®. Coming soon

A post shared by Supreme (@supremenewyork) on

Chi è Lourdes Leon

La scelta del testimonial, dunque, non poteva che ricadere su una personalità originale ed eclettica come quella di Lourdes Leon. Il suo debutto alla New York Fashion Week dello scorso anno, fatto di piume verdi e capelli bicolore, ha comprovato la sua bellezza atipica e la sua personalità poco incline all’omologazione.

La piccola Ciccone, infatti, anche attraverso i propri canali social, si è fatta notare dai grandi della moda internazionale per il suo rifiuto verso i canoni di bellezza della sua generazione. Portavoce di un’idea di donna lontana dallo stile glabro, Lourdes ha acquisito non pochi consensi e portato avanti un’emancipazione silenziosa, a dispetto delle sue coetanee.

L’haute couture incontra lo streetwear

Nonostante sia un dettaglio sfuggito a molti, Jean Paul Gaultier è stato uno dei primi couturier a far sfilare dei capi sportwear in passerella. Sfruttando il trend del momento e ispirandosi al proprio archivio, la casa di moda francese ha deciso di riproporsi ai millennials.

Infatti, uno degli scatti della capsule trapelati in anteprima, ritrae Lourdes Leon con dei pantaloni rossi dalle stampe post-punk, che riportano la scritta Fuck Racism. Un messaggio positivo, quello di Jean Paul Gaultier, che intende rivolgersi ai 12mln di follower di Supreme, rispondendo alla percentuale sempre maggiore di crimini legati ad atti discriminatori.

di Carmelina D’aniello

Print Friendly, PDF & Email