Italia-Spagna: ecco i nomi di Mancini per la semifinale di Nations League

68
italia-spagna-ecco-i-nomi-di-mancini-per-la-semifinale-di-nations-league
Pubblicità

Dopo la conquista degli Europei, la nazionale di calcio italiana punta ad un altro trofeo. Il 6 ottobre alle ore 20:45 allo Stadio Meazza di Milano, infatti, si giocherà la semifinale di Nations League, trasmessa in diretta su Rai1. La squadra da battere per accedere all’ultima partita è la Spagna di Luis Enrique. Le altre nazionali a contendersi il titolo sono il Belgio e la Francia che si sfideranno, invece, il 7 ottobre allo Juventus Stadium di Torino. La Nations League verrà poi assegnata domenica sera, sempre nel capoluogo lombardo.

Le convocazioni

Il Ct Roberto Mancini ha ufficializzato i nomi di coloro che prenderanno parte a questa esperienza: sono presenti 22 dei 26 azzurri campioni d’Europa, a cui si aggiunge il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini. Di seguito le scelte dell’allenatore.

Pubblicità

Portieri: Donnarumma, Meret, Sirigu.

Difensori: Acerbi, Bastoni, Bonucci, Chiellini, Di Lorenzo, Emerson, Toloi.

Centrocampisti: Barella, Cristante, Jorginho, Locatelli, Pellegrini, Pessina, Verratti

Attaccanti: Berardi, Bernardeschi, Chiesa, Immobile, Insigne, Raspadori

La nazionale si radunerà la sera di domenica 3 ottobre presso il Suning Centre di Appiano Gentile.

Verso il sold-out

Una semifinale che ripete quella degli Euro2020, si spera anche per il risultato, e che attira molti tifosi. La capienza dello stadio è al 50%, quindi sono ammessi 37.000 spettatori e sono già stati venduti oltre 22.000 biglietti (Categoria 3: 10€; Categoria 2: 30€; e Categoria 1: 70€). Lo storico di Italia e Spagna conta 38 partite, di cui 11 vittorie per gli azzurri, 16 pareggi e 11 vittorie per le Furie Rosse. Inoltre, la squadra di Mancini, con la vittoria con la Lituania, ha continuato la sua striscia di imbattibilità che conta 37 partite: un record strappato proprio agli spagnoli.

I convocati di Luis Enrique

Portieri: Unai Simón (Athletic), De Gea (Man. Utd), Robert Sanchez (Brighton)

Difensori: Azpilicueta (Chelsea), Porro (Sporting Lisbona), Eric Garcia (Barcellona), Laporte (Man. City), Inigo Martinez (Athletic), Pau Torres (Villarreal), Reguilon (Tottenham), Marcos Alonso (Chelsea)

Centrocampisti: Busquets (Barcellona), Rodri (Man. City), Pedri (Barcellona), Merino (Sociedad), Koke (Atletico Madrid), Gavi (Barcellona)

Attaccanti: Ferran Torres (Man. City), Sarabia (Sporting Lisbona), Oyarzabal (Sociedad), Fornals (West Ham), Llorente (Atletico Madrid), Yeremy (Villarreal)

Sarà, dunque, una settimana importante ed impegnativa per la Nazionale azzurra di calcio, che potrebbe regalarci il sogno di un altro trofeo. Un modo oltre che positivo di inaugurare la stagione sportiva autunnale, dopo un’estate tricolore da favola.

di Silvia De Martino

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità