IOLE Onlus: “Intendiamo continuare a fare la differenza”

1087
informareonline-ioleonlus

“Quando si sogna da soli è un sogno, quando si sogna in due comincia la realtà”. 

È questo l’ideale che motiva la IOLE Onlus a realizzare numerose attività di solidarietà.  

Nell’attuale contesto socioeconomico è forte la tentazione di cedere all’individualismo preoccupandosi di proteggere esclusivamente il proprio interesse avendo in spregio la cura del bene comune nel non dare risposte concrete ad interrogativi economici e materiali. 

I problemi sociali vanno affrontati insieme, giacché la solidarietà è la determinazione ferma e costante di impegnarsi per il bene comune: ossia per il bene di tutti e di ciascuno al fine di costruire una comunità che sappia tutelare i diritti, contrastare le ingiustizie, di rimarginare profonde ferite e di trasformare la fragilità in forza motrice per un futuro radioso.  

Dunque, bisogna trovare insieme il tempo e risorse da dedicare agli altri, a chi ha bisogno di noi.  

Magazine Informare da sempre attento al tema della solidarietà sociale supporta pienamente le azioni della Jole Onlus.  

Si riporta il messaggio del Presidente:

“Cari Amici, Soci e Sostenitori, è proprio nei momenti più difficili che non bisogna dimenticarsi di quanti soffrono e continuare a fare solidarietà attiva. Prima di aggiornarvi e condividere con voi tutto quello che insieme, e soprattutto grazie alla Vostra generosità, stiamo realizzando, ci fa piacere informarvi che Iole  

Onlus ha sostenuto con una donazione l’ospedale Cotugno di Napoli impegnato per affrontare l’emergenza Covid-19. Non era negli obiettivi illustrati nel nostro ultimo incontro, ma abbiamo ritenuto doveroso partecipare. Restiamo insieme anche se non vicini. Con questa lettera vogliamo ringraziarvi per aver sostenuto Iole Onlus e condividere i traguardi raggiunti in merito ai primi progetti della nostra associazione: “Ali di Zucchero” il progetto rivolto ai bambini dell’ospedale Santobono-Pausilipon è stato attivato a metà dello scorso anno e continuerà per tutto il 2020. La psicologa integrata nel reparto di onco-ematologia pediatrica è stata un sostegno importante per i bambini ricoverati e per le loro famiglie. Ci auguriamo di  poter sostenere il progetto anche nel 2021 e magari implementare con altre risorse. “Fili d’Angelo”: grazie alla disponibilità dell’azienda SOCAP è stato possibile donare parrucche a due adolescenti ricoverate presso l’ospedale Santobono-Pausilipon, il cui aspetto è stato stravolto dalle cure chemioterapiche. Le parrucche hanno contribuito a dare continuità alla propria immagine corporea: la conservazione del proprio aspetto ha contribuito a conferire una sicurezza personale. La normalità delle piccole cose aiuta ad affrontare con più fiducia la lotta contro la malattia. In questi mesi Iole ha affiancato i padri Mercedari della chiesa di San Matteo, nel cuore dei quartieri spagnoli. Attraverso l’opera instancabile di Padre Nunzio, papà putativo e punto di riferimento di tante famiglie e soprattutto di tanti giovani del quartiere, l’associazione ha ristrutturato una parte dell’oratorio della chiesa, contribuendo a dare un’alternativa alla strada a tanti ragazzi che hanno aderito alle attività organizzate quotidianamente per dargli l’opportunità di cimentarsi in piccole esperienze lavorative e attività ludiche. Non c’è ricompensa più bella dei loro abbracci sinceri e dei sorrisi. Con padre Nunzio e con l’aiuto di Suor Anna, abbiamo contribuito a “rifare il look” alla statua della Santa dei quartieri, Santa Maria Francesca delle cinque piaghe, destinazione di migliaia di pellegrinaggi. “Gli Angeli della Sanità” il progetto in collaborazione con l’associazione “Tra Parentesi”  realtà da anni impegnata per il benessere e la tranquillità di un quartiere difficile, la Sanità.  

I ragazzi del quartiere sono stati protagonisti di giornate didattiche dedicate all’apprendimento e alla scoperta del nostro territorio. Iole intende continuare a fare la differenza, a portare avanti ogni giorno, con fiducia e passione la sua missionenella convinzione che solamente INSIEME possiamo raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.  

Ci sono tante altre iniziative solidali che ci piacerebbe condividere con voi.  

Quanto prima e compatibilmente con questa difficile emergenza che ci ha imposto di rallentare la nostra corsa quotidiana, organizzeremo un altro incontro, nel quale presenteremo i nuovi progetti, e magari con i vostri suggerimenti ne realizzeremo degli altri; ma soprattutto per condividere con tutti voi quei sorrisi, quegli abbracci e tutte quelle emozioni che ci hanno fatto capire che, come diceva Madre Teresa di Calcutta “quello che noi facciamo e solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.  

Le iniziative benefiche che stiamo portando avanti ci hanno insegnato tanto.

Grazie di cuore.  

 

Il Presidente Onorario                                         Il Presidente

Giovanni Fausto Piscitelli                                    Angelo Piscitelli

 

 

 

I.O.L.E. Onlus 
C.F. 95255000630 
Via Santa Maria a Cappella Vecchia, 11
80123 Napoli  

IBAN
IT15Z0301503200000003654820  

Tel. 081.19349340
Cell. 338.2529597

www.ioleonlus.it  

 

Print Friendly, PDF & Email