Inquinamento fiume Sacco, il caso ci interessa da vicino

0
75
informareonline-fiume-sacco

In questi giorni, anche sui media nazionali è stato tratto il caso del fiume Sacco, dove all’altezza del Comune di Ceccano, nel frosinate, questo fiume è oggetto di uno strano fenomeno di “imbiancamento” creando un panorama apparentemente suggestivo di un paesaggio glaciale.
Le foto e i video mostrano infatti come il fiume Sacco è invaso da schiuma, dovuta da scarti industriali che mescolati con il movimento dell’acqua generano questa sostanza che in alcuni tratti lo fanno addirittura scomparire. Il problema che si sta presentando nel “Sacco” interessa molte zone infatti il fiume sfocia nel Liri, che a sua volta sfocia nel Garigliano, pertanto tutto quelle sostanze arriveranno nel nostro mare.
Sulla questione è intervenuto anche il Ministrero dell’Ambiente che ha intensificato i controlli. E proprio grazie a questi controlli si apprende dalle pagine social di Caligiore Sindaco di Ceccano, sono stati trovati nella giornata di ieri, degli sversamenti abusivi che baipassano il depuratore. Caligiore, afferma, che ora si ha una mappa più chiara delle aziende che illegalmente sversano scarti di lavorazione nel Sacco e nei prossimi giorni in concerto con altri sindaci della zone limitrofe si passerà agli atti dovuti per far chiarezza e mettere fine a questo scempio ambientale e capire di chi è la responsabilità.