Cari lettori, con il cuore colmo d’orgoglio e di gioia vi annunciamo che Informare verrà presentato alla città di Napoli lunedì 14 Marzo 2016. Siete tutti invitati alle ore 17.30 presso l’Ordine dei Giornalisti Campania, sito in Vico Santa Maria a Cappella Vecchia, 8 .

Presiedono : Ottavio Lucarelli, presidente ODG della Campania; Mimmo Falco, vice presidente ODG della Campania.

Interviene la redazione di Informare: Angelo Morlando, Fabio Corsaro, Giovanni Imperatrice, Salvatore De Marco, Valeria Vitale, Martina Giugliano, Fulvio Mele.

INFORMARE è un magazine di promozione culturale, periodico mensile gratuito, che nasce nel 2002 a Castel Volturno, fondato da Tommaso Morlando, in concomitanza con una forte attività associazionistica praticata da OFFICINA VOLTURNO– sul territorio, in termini di salvaguardia ambientale e lotta alla criminalità organizzata.

La nostra linea editoriale, partendo dall’informazione libera e apartitica, si volge a risaltare e a far conoscere le eccellenze umane, culturali e imprenditoriali presenti sul nostro territorio. Dunque gli argomenti trattati da INFORMARE abbracciano i più svariati ambiti della conoscenza e gli articoli pubblicati sono principalmente nostre ESCLUSIVE con speciali e/o interviste: dalla politica allo sport, dalla cultura alla partecipazione degli eventi più importanti del mese, dall’attualità alle news, dall’ambiente al turismo, poi la musica, il cinema, il Napoli; e ancora, rubriche d’ogni tipo sempre di grande interesse.

INFORMARE vanta una tiratura di circa 5.000 copie, distribuite in una vasta area che va da Napoli a Caserta, è registrato al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere n°678 del 03.04.2007 e la sua unica versione web è www.informareonline.com

In 14 anni di vita, da piccolo giornale locale siamo gradualmente divenuti un’importante realtà editoriale, ed oggi la presentazione di Informare a Napoli, per noi, vuol dire tanto, un altro piccolo riconoscimento al nostro lavoro di testimonianza di legalità e di “editoria del coraggio”, come ci hanno definito.

 

La Redazione

Print Friendly, PDF & Email