Il sogno infranto di Bagnara “liberata”: le case sono ancora lì

0
informareonline-bagnara

TRATTO DA “IL MATTINO”

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. Solo per Onore della verità devo precisare :
    Il delirio supera la bellezza solo per 300 metri circa di costa, per i restanti 3700 metri della nostra costa di Bagnara è la bellezza che la fa da padrona, tranne qualche altro piccolo spazio interno che è completamente sfuggito di mano alle Istituzioni e ai volontari Ambientali che sono in continuo allarme.
    Inoltre va anche detto ville e palazzine, sono nate abusive ( come tutto il litorale Castellano ) non sul bagnasciuga, ma a circa 400 metri dalla linea di costa ( anni 70 ).
    Una terribile erosione,causata anche dalla errata costruzione del noto scolmatore Lavapiatti, e dalla rifunzionalizzazione dello stesso dopo, privo di adeguate protezioni, ha causato la perdita di 400 metri di territorio e delle villette soprastanti.
    La scelta politica dei tempi passati, costruendo scogliere soffolte solo a Destra Volturno è stato altra causa negativa.
    Sarà proprio la bellezza delle restanti spiagge e del mare a garantire un futuro turistico alla località.

I commenti sono chiusi