Il Napoli frenato dal Cagliari, è mancata la determinazione

36
informareonline_napoli-cagliari
Pubblicità

Frena la rincorsa per il posto Champions, il Napoli non va oltre il pari contro il Cagliari

Un Napoli che ha sprecato tanto e alla fine si fa recuperare nei minuti di recupero da un Cagliari che ci ha creduto di più. Il secondo tempo ci ha fatto vedere un Napoli distratto e poco concreto, l’uscita di Victor Osimhen per infortunio alla testa non ha aiutato. Si è scoperto dipendente dal giocatore ex Lille che ha segnato nel primo tempo e fino al momento della sua uscita ha tenuto vivo l’attacco azzurro.

La partita andava chiusa il prima possibile, invece tanti gli errori e le debolezze sotto porta, poco efficace anche il tiro da fuori di cui il Napoli detiene il record di gol in Europa: ben venti solo in questo campionato.

Pubblicità

A fine stagione si accusa stanchezza e la partita dura di oggi non ha aiutato: ritmi altri e contrasti molto fallosi hanno spesso spezzato il gioco. Adesso restano quattro partite per giocarsi l’ambito posto Champions, conteranno gli scontri diretti ed il Napoli sa bene che è l’unico padrone del proprio destino.

Le nostre pagelle

Meret 7,5; Di Lorenzo 6,5, Koulibaly 6, Manolas 6, Hysaj 6; Demme 6,5, Fabian Ruiz 6, dal 81′ Bakayoko s.v.; Lozano 5,5, dal 67′ Politano 5,5, Zielinski 6, dal 81′ Elmas s.v., Insigne 6; Osimhen 6,5 dal 75′ Mertens 5,5.

di Alessandra Criscuolo

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità