informareonline-il-cuoco-galante-la-seconda-edizione-del-concorso-enogastronomico-dellisis-corrado

Il cuoco galante: la seconda edizione del concorso enogastronomico dell’ISIS Corrado

Stefano Errichelli 10/05/2023
Updated 2023/05/25 at 5:56 PM
2 Minuti per la lettura

La seconda edizione del concorso enogastronomico dell’Isis Vincenzo Corrado si intitola “Il Cuoco Galante” ispirato alla figura di Vincenzo Corrado e alla dieta mediterranea e si terrà giovedì 11 maggio 2023 alle ore 10 presso la sede di Pinetamare.

A sfidarsi 18 tra le studentesse e gli studenti delle classi quinte enogastronomia (sala e cucina), che utilizzeranno prodotti di stagione e a  km zero per valorizzare il territorio. 

Questo concorso rappresenta il prodotto finale di un project work, che ha richiesto agli studenti coinvolti di realizzare un compito di realtà.  Quale contesto migliore quello del concorso enogastronomico per la realizzazione concreta di un progetto che vede l’evento come prodotto da commercializzare.

A capo dell’organizzazione gli studenti e le studentesse della classe quinta del corso di Accoglienza e promozione del territorio, che hanno lavorato in sinergia per il raggiungimento di un comune obiettivo.

informareonline-il-cuoco-galante-la-seconda-edizione-del-concorso-enogastronomico-dellisis-corrado

Il Concorso “Il cuoco galante” vuole essere uno strumento aggregante, in grado di sviluppare al suo interno relazioni, favorendo la socializzazione e l’interazione con e tra i partecipanti, per condividere interessi ed emozioni. 

Ma entriamo più nel dettaglio dell’atteso concorso: sono previsti l’ideazione di cocktail,  primi  piatti e dolci tipici della propria Città o Regione di provenienza. 

La giuria tecnica sarà composta da: la dirigente scolastica dott.ssa  Nicoletta Fabozzi (Presidente di giuria); affiancata dallo chef Lorenzo Lacriola della F.I.C. (federazione cuochi Caserta); da Guido Matano, maitre e sommelier, AMIRA Formia; il sindaco della città, Luigi Umbertro Petrella; un giornalista della redazione INFORMARE.

I concorrenti saranno esaminati sulla base delle competenze di autonomia relazionale, espositiva e professionale. I premi saranno di carattere generale, ci sarà un primo classificato per ogni tipologia di prodotto richiesto dal bando di regolamento e a tutti sarà consegnato un attestato di merito e una medaglia. Un appuntamento da non perdere che sicuramente ci riserverà tante belle sorprese.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *