Il carnevale di Scampia “assaltato dai Pirati”

42
informareonline-carnevale-scampia

Nella tradizione cristiana/cattolica il Carnevale è il periodo che precede la Settimana Santa.

Secondo un’accreditata interpretazione etimologica, il termine Carnevale deriverebbe dal latino “carmen levare” (eliminare la carne), ma anche dalla parola carnualia (giochi campagnoli), o dalla locuzione carrus navalis (nave su ruota).
Al di là del suo significato, il carnevale rappresenta senza dubbio la festa più variopinta dell’anno, dove tutto è permesso il gioco, lo scherzo e la finzione.
Per rispettare tale tradizione Domenica 23 Febbraio i bambini e ragazzi di Frattamaggiore, Frattaminore, Cardito, Caivano e Sant’Antimo assalteranno, vestiti da pirati il “Carnevale di Scampia”.

informareonline-carnevale-scampia-2
Parteciperanno infatti, insieme a Cantiere Giovani alla 38°edizione della parata carnevalesca organizzata dal centro sociale Gridas, il cui tema è stato dedicato alle emergenze ambientali ed alla cura del territorio.
Già da qualche mese le scuole ei bambini del territorio sono stati coinvolti nella creazione e preparazione di carri allegorici con materiali di riciclo, che sfileranno al ritmo di musica e tamburi.
Cantiere Giovani, presente sul territorio da diversi anni ed attento alle problematiche ambientali, ha sposato e condiviso di obiettivi di sensibilizzazione e partecipazione cittadina promossi dal Gridas. Per il terzo anno consecutivo partecipa alla parata per supportare l’iniziativa e far vivere ai bambini e ragazzi dell’area a nord di Napoli, una giornata all’insegna del divertimento e dell’impegno civile.

 

di Angela Di Micco

Print Friendly, PDF & Email