Il Calvario della parrocchia “San Simeone Profeta”

Il processo di Gesù Marcianise

Come ogni anno anche questo Venerdì Santo vedrà Marcianise, in particolar modo, la Parrocchia San Simeone Profeta, protagonista di un Calvario molto particolare, l’evento vanta una tradizione antica quasi un secolo e mezzo, istituito dai fratelli della Congrega dell’Agonia di Gesù.

Il 30 Marzo, alle 17:00, sullo spiazzale della Parrocchia di San Simeone Profeta si svolgerà la rappresentazione del “Processo di Gesù”; in seguito ci sarà la processione, nella quale saranno coinvolti tantissimi fedeli ed i i figuranti, che quest’anno per la prima volta, grazie all’impegno del sacerdote Antonio Piccirillo, hanno intrapreso un cammino di fede basato sulla consapevolezza dell’importanza che ha l’interpretazione di un personaggio, che va oltre l’apparenza, ma è un atto di fede maggiore. A seguire la processione, poi, si assisterà alla “Crocifissione”.

Inoltre alcuni abiti quest’anno sono stati realizzati dagli alunni e insegnanti Roberta Magliulo e Flora Del Giudice dell’Isiss Novelli, coordinati e coadiuvati dall’insegnante Angela Romano e dalla dott.ssa Luisa Palazzo, entrambe in rappresentanza della Pro loco Marthianisi, associazione che oltre ad impegnare le persone sopra citate per tali attività curerà l’allestimento scenografico in Piazza Carità il venerdì santo.

di Flavia Trombetta