Il Board del DEMI della Federico II si arricchisce di nuove competenze

0
Informareonline-Board

Il Board che affianca il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni (DEMI) dell’Università Federico II di Napoli (DEMI), composto già da Giuseppina Mengano Amarelli, cavaliere del lavoro e presidente Amarelli sas, componente del CdA de “Il sole 24 ore”; Marco Antonio Colonna, vice direttore generale AON spa e responsabile dell’area Centro-Sud Italia; Antonio De Matteis, AD Kiton spa; Enzo Minchiotti, direttore generale area Sud Italia di UNICREDIT; Vincenzo Moretta, presidente ODCEC Napoli; Tersa Naldi, Amministratore delegato Royal Group Hotels and Resorts; Carlo Palmieri, vice presidente Sistema Moda Italia; Immacolata Vasaturo, Consigliere- segretario ODCEC Napoli, si arricchisce di nuove primarie competenze con la partecipazione di Antonello Cioffi, responsabile auditing di Cira S.p.a.; Giovanni Lombardi, presidente del Gruppo Industriale Tecno; Maurizio Manfellotto, presidente dell’Unione Industriali di Napoli; Riccardo Maria Monti, presidente di Triboo S.p.a.

Il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni (DEMI) dell’Università Federico II di Napoli è affiancato, da oltre due anni, da una commissione di esperti, composta da imprenditori e manager del settore bancario e assicurativo, di quello produttivo, dei servizi e inoltre di rappresentanti del mondo delle professioni con il compito di svolgere un ruolo consultivo per il continuo miglioramento dell’offerta didattica.

Tra le attività principali quella di partecipare e realizzare laboratori ed iniziative di orientamento in itinere ed in uscita dedicate all’attività di formazione dei futuri aziendalisti dell’Università Federico II.

Il Board è diretto dalla professoressa Adele Caldarelli, direttore del DEMI, con la partecipazione dei coordinatori dei due Corsi di Laurea in Economia Aziendale e Innovation and International Management, i professori Mauro Sciarelli e Marco Maffei ed il coordinamento operativo della professoressa Roberta Marino.

 “Siamo convinti che una commissione così prestigiosa – sottolinea la professoressa Adele Caldarelli – possa contribuire a sviluppare un processo sempre più innovativo di creazione delle competenze nella prospettiva di poter imprimere un forte impatto sociale nella realtà in cui operiamo”.

La collaborazione del Board alle attività didattiche si articola su due livelli:

– la “formazione integrata” attraverso laboratori didattici nei quali le aziende affiancano i docenti per le attività di mentoring. Un esempio è costituito dal Laboratorio Go International in collaborazione tra Unicredit e i professori Marco Maffei e Roberta Marino che si svolge nell’ambito del Corso di Innovation and International Management e che attribuisce agli studenti tre crediti formativi.

– Lo sviluppo delle politiche di placement che il Dipartimento DEMI porta avanti, da oltre 5 anni con grande successo, col suo Job Day. In particolare gli imprenditori del Board stanno con entusiasmo accogliendo gli studenti laureandi con stage e tirocini che non si sono fermati anche nell’emergenza pandemica.

Il DEMI dell’Università degli Studi Federico II di Napoli si configura quale importante sede istituzionale dove sperimentare concretamente modelli di partnership tra aziende e istituzioni pubbliche, indirizzando la ricerca e la formazione specialistica della Next Generation verso lo sviluppo competitivo attraverso modelli formativi sempre più trasversali, integrati ed inclusivi del mondo delle imprese e delle professioni.

di Redazione Informare

Print Friendly, PDF & Email