Ieri triste record per gli USA, Trump: “OMS ha sbagliato tutto”

93
informareonline-donald-trump

L’epidemia da Coronavirus continua a dilagare negli USA. Nella giornata di ieri si è segnato il maggior numero di morti in sole 24 ore.

I dati, evidenziati dalla Johns Hopkins University, dichiarano 399.081 contagi totali, mentre i morti ammontano purtroppo a 12.907. Il monitoraggio di questi giorni ha evidenziato nella giornata di ieri un allarmante primato, facendo registrare 30.613 nuovi casi e 1.909 decessi, un record per gli Stati Uniti.

Ricordiamo che al momento il Covid-19 ha mietuto più di 82.000 vittime nel mondo (17.127 solo in Italia), mentre i contagi globali sono 1.431.900, con gli Usa in testa con 399.929 contagiati.

Il Presidente degli Stati Uniti ha però alzato i toni nelle ultime ore, prima con un tweet e poi durante un briefing alla Casa Bianca: Trump ha accusato l’Organizzazione mondiale della sanità di aver dato in ritardo l’allarme e di essere filo-cinese.

Per tal motivo gli Usa starebbero valutando la sospensione dei fondi per l’Oms. Ricordiamo che al momento gli Stati Uniti sono il primo Paese per contributi.

 

di Simone Cerciello

Print Friendly, PDF & Email