Humans of Frattamaggiore: l’immagine nel tempo.

89
informareonline-humans-of-frattamaggiore

Adulti o bambini,  poveri o più benestanti. Rimanere vivi nel tempo, far si che qualcosa di noi resti nel futuro. Catturare lo sguardo dei soggetti, l’unicità delle persone e fissare nell’infinito la loro immagine.

 

informareonline-logoHumans of Frattamaggiore  nasce come idea antropologica culturale del fotografo Pasquale Esposito.

Segue le orme del progetto planetario statunitense, Humans of New York quando  Brandon Stanton decise nel 2010, in una New York popolata da milioni di persone di fotografare 10.000 individui per le strade della città.

Nel corso del tempo l’impresa è diventata ancor più ardua perché il racconto fotografico è stato arricchito da alcune didascalie riportate dalle stesse persone fotografate.

L’idea di una pubblicazione mutuata nella realtà territoriale di Frattamaggiore che raccogliesse i volti del territorio, si è così sviluppata sulle scie del lavoro di Stanton per trasformare ciascuno di noi in un personaggio unico.

Abbiamo voluto aprire la pagina Facebook e Instagram con lo scopo di creare uno spaccato della realtà frattese del ventunesimo secolo da tramandare  ai posteri e rappresentare tutte le classi sociali presenti nel tessuto cittadino. Lo scopo è prettamente documentativo e non ha particolari velleità artistiche e/o di beauty-

informareonline-humans-of-frattamggiore

Pasquale Esposito presenta così l’archivio fotografico di volti  di “Humans of Frattamaggiore”.

Tutte le immagini raccolte saranno pubblicate sulle pagine social di Humans of Frattamaggiore e al termine del progetto, rimarranno nell’archivio dell’ Istituto di Studi Atellani quale traccia della Frattamaggiore odierna.

Raccontare una persona, una situazione nella società nella quale vive attraverso una foto e brevi frasi è lo scopo del progetto ma a differenza del lavoro di Stenton, Humans of Frattamaggiore ha pensato di  far candidare spontaneamente le persone che vogliono essere ritratte e di raccogliere una breve presentazione in un libro o una mostra fotografica.

La candidatura, assolutamente gratuita va effettuata inviando copia del documento di identità e breve presentazione dattiloscritta  tramite il pulsante “Prenota subito” che si trova  nella  pagina di Facebook di Humans of Frattamaggiore.  È possibile prenotare anche all’indirizzo mail hofrattamaggiore@gmail.com.

Le foto hanno l’unico scopo di lasciare un nostro segno nella storia di Frattamaggiore.

Ogni ritratto è uno sguardo sulla vita di una persona e le storie devono lasciare ai lettori la voglia di saperne di più  e di ispirarli a  continuare l’esplorazione.

Seguili su Facebook ed Instagram: @humansoffrattamaggiore

di Angela Di Micco

Print Friendly, PDF & Email