Hotel Artemis – È tutto un gran casino, ma almeno… i buoni vincono?

28
informareonline-hotel-artemis-locandina

Hotel Artemis è molte cose. Un film cyberpunk con doti di preveggenza terrificanti, un discreto flop commerciale, una mediocrità per la critica, un casino di sottotrame di una prevedibilità sconcertante e, sorprendentemente, piuttosto bello da guardare.

informareonline-hotel-artemis
Hotel Artemis è ambientato nel 2028, in un’America che potrebbe essere quella che ha visto due mandati di Trump: la polizia è una milizia cibernetica privatizzata che spara a vista sui civili, i ricchi possiedono pezzi di città come mafiosi, e ci sono rivolte per il prezzo dell’acqua.

In mezzo a tutto questo, una dottoressa (nel film chiamata “infermiera”) ansiogena gestisce un ospedale per criminali da cui non esce da ventidue anni insieme ad un infermiere superpalestrato (nel film chiamato “operatore sanitario”), una ninja francese deve uccidere il padrone della città (e dell’ospedale), un ladro di banche ripensa alle sue scelte di vita, e fuori la città è in fiamme. Senza, purtroppo, una trama centrale che unisca questi personaggi e queste sottotrame che, presi singolarmente, sono anche molto avvincenti.

informareonline-hotel-artemis-2
In tutto questo degli effetti speciali da paura, usati con molta parsimonia, e un cast stellare (Jodie Foster, Sterling K Brown, Sofia Boutella, Dave Bautista, Jenny Slate, Zachary Quinto, Jeff Goldblum) che fa del proprio meglio per portare il film a casa.

informareonline-hotel-artemis-1

I cattivi muoiono, alcuni dei buoni si sacrificano (si presume: non ci è mai mostrato esplicitamente, lasciandoci quindi con molti interrogativi una volta finito il film) e quelli più buoni si salvano e cercano di capire cosa fare della propria vita in un finale che strappa anche una lacrimuccia. C’è anche qualche brivido, qualche risata, ma sono purtroppo tutti momenti sparsi, sconnessi.

Il che è un peccato, perché a mio avviso con un po’ più di cura questo film poteva essere un grande successo. Però, ehi, Jodie Foster e Dave Bautista recitavano da paura ed erano adorabili insieme.

Guardatelo, ne vale la pena.

di Lorenzo La Bella

Print Friendly, PDF & Email