Heart Fire & Pistons: il Buffalo Garage porta Castel Volturno sugli schermi!

690
Informareonline-schermi
Pubblicità

Castel Volturno arriverà sugli schermi? Questo non lo sappiamo ancora, ma intanto ci siamo goduti il racconto di Agostino Zippo, autore e regista del format filmografato “Heart Fire & Pistons”.  

Quest’ultimo è basato sulla storia dell’officina Buffalo Garage, specializzata nel restauro di muscle car americane, con sede a Castel Volturno.

Pubblicità
Una grande iniziativa: “Heart Fire & Pistons”, da chi nasce l’idea, e in cosa consiste il progetto? 

«Nasce da una mia idea, sono sempre stato appassionato di auto, seguo quasi tutti i programmi sul tema. Ho scoperto questa officina per caso e quando è successo, ho pensato “Muscle Car a Castel Volturno, incredibile”. In seguito, ho notato che i programmi che seguivo andavano all’esaurimento ed ho pensato “perché non provarci?”. Mi sono avvicinato ai proprietari del Buffalo Garage, insieme abbiamo iniziato a combinare idee e alla fine mi sono trovato con un soggetto ed una puntata da girare! Abbiamo pensato di intersecare il loro restauro di auto americane sportive con le bellezze del territorio di Castel Volturno. Con l’aiuto della nostra sceneggiatrice, dell’assistente di produzione, dell’organizzatore e tanti altri tra sostenitori e sponsor del territorio, abbiamo concretizzato la nostra idea».   

È complessa la procedura per avviare un’iniziativa di questo calibro? 

«Molto complessa. Soprattutto quando si ha un budget bassissimo, cinematograficamente parlando, pari a 0. Il nostro progetto è stato preso in carico dalla Onlus LE SENTINELLE ODV, operante sul territorio ed è opportuno specificare che tutti i lavoratori partecipano a titolo gratuito. Crediamo tutti in questo progetto e stiamo dando il massimo, affinchè funzioni. Ovviamente ci sono delle spese obbligatorie a cui sopperire. Abbiamo sponsor che ci aiutano in questo, con delle donazioni alla Onlus. In primis c’è BILLWILLER PRODUCTION & SERVICE, una produzione di servizi, seguita da vari imprenditori locali».  

Agostino ci spiega che il progetto è supportato dalla “Film Commission Regione Campania” ed hanno inoltre il patrocinio gratuito e morale del Comune di Castel Volturno, potremmo di conseguenza parlare di un’iniziativa presa a cuore anche dalle istituzioni del territorio. 

Quando inizieranno le riprese? 

«Sono iniziate a giugno e si protrarranno fino agli inizi di luglio, ma alcuni giorni di riprese potrebbero capitare anche a settembre, poiché per i tempi di un restauro si deve aspettare che arrivino spedizioni dagli States».  

Informareonline-buffalo-garageChi saranno i protagonisti del “programma”, e dove sarà possibile vederlo? 

«Le scene saranno ricostruite da situazioni realmente accadute. Come protagonisti avremo i 2 proprietari, ma non mancheranno attori e/o persone comuni. Il nostro progetto prevede una puntata pilota sperimentale, da dover poi proporre a varie produzioni e/o piattaforme cinematografiche, al fine di essere acquisiti, per girare una stagione intera. Quindi, finché non avremo l’ok, la puntata pilota non sarà visibile, ma tutti i backset e lavorazioni sì». 

Che aspettative ci sono in riferimento agli audience che riceverà il progetto? 

«Inutile dire che noi ci aspettiamo il massimo! Credo che sia un prodotto che possa interessare, anche perché sarà piacevole, con musiche inedite e con avvenimenti divertenti. Cose di questo genere, al sud Italia non se ne vedono. Speriamo sia arrivato il momento».  

Noi ci auguriamo che “Heart Fire & Pistons” possa raggiungere il successo che merita, frutto di una splendida attività di cooperazione tra coloro che in questo territorio ci credono e ne esaltano la bellezza.

di Clara Gesmundo

TRATTO DA MAGAZINE INFORMARE 

N° 219 – LUGLIO 2021

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità