Gucci Vault: il nuovo concept store digitale di Alessandro Michele a metà tra laboratorio sperimentale e caveau

252
informareonline-gucci-vault-il-nuovo-concept-store-digitale-di-alessandro-michele-a-meta-tra-laboratorio-sperimentale-e-caveau
Pubblicità

Nato dalla visione del direttore creativo Alessandro Michele, il concept Store di Gucci Vault è uno spazio sperimentale dove diversi mondi convergono in un’unica direzione creando un nuovo concetto di moda.

Come riportato sul sito ufficiale «Il nome ricorda quello, dalle magiche risonanze, di “caveau”, luogo che ospita oggetti preziosi che svelano l’amore per la bellezza, il sogno, la passione, la ricerca di invenzioni al di là di riferimenti temporali e geografici. Una testimonianza che passato, presente e futuro possano convivere grazie all’immaginazione».

Pubblicità

«Un luogo in perenne evoluzione» commenta il direttore creativo, «dove poter rendere possibili delle conversazioni “impossibili” tra oggetti di provenienza, autori ed epoche differenti».

L’idea alla base di Gucci Vault rispecchia quindi lo spirito creativo di Alessandro Michele, alla perenne ricerca del nuovo, alla perenne ricerca di terre sconosciute da esplorare: evoluzione, movimento e contaminazione sono le regole base di questo nuovo store online.

Vault è dunque «macchina del tempo, archivio, biblioteca, laboratorio e luogo d’incontro».

Le parole di presentazione del progetto di Alessandro Michele sono state: «Per me lo shopping non è semplicemente comprare delle cose. È instaurare un legame con loro, entrarci in relazione. Proprio questo legame oggi si è espanso. Nella mia mente ho sempre avuto l’idea di realizzare un luogo in perenne evoluzione, dove poter svolgere conversazioni impossibili tra oggetti di provenienza, autori ed epoche differenti: protagonisti di un dialogo tra passato e presente, in grado di originare stimoli per il futuro. Mi sono detto: “Perché un brand di moda, dove c’è un direttore creativo, non può ospitare uno spazio di contaminazioni espressive, estetiche, sociali?”».

Continuando poi il visionario direttore afferma: «Vault è il luogo delle meraviglie che s’ibrideranno, si uniranno per dare vita a sempre nuove gestazioni: il grande talento di Gucci, del resto, è il non rimanere mai uguale a sé stesso, non invecchiare mai».

Pubblicità