informareonline greenpass provvedimento dpcm

Green Pass, Draghi firma Dpcm: in quali attività non è obbligatorio

Redazione Informare 21/01/2022
Updated 2022/01/21 at 1:01 PM
1 Minuti per la lettura

Nuove regole per il Green Pass: il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il nuovo provvedimento per ampliare la lista dei luoghi in cui è obbligatorio esibire la certificazione.

In cosa consiste il provvedimento

Tutto inizia il 1 febbraio, giornata in cui si darà il via ai nuovi provvedimenti. Il Green Pass, che sia base o rafforzato, verrà richiesto ovunque tranne che in supermercati, negozi di alimentari, ospedali e farmacie. Infatti, questi sono considerati punti di prima necessità.

Dubbi sul Green Pass Base

Ricapitolando quindi, il Green Pass richiesto sarà anche quello base, che si ottiene a seguito di negatività data da un tampone antigenico (durerà 48 ore) o molecolare (durerà 72 ore).

Questa la lista delle attività in cui non sarà richiesta la certificazione verde:

  • Commercio al dettaglio con prevalenza di prodotti alimentari e bevande;
  • Commercio al dettaglio di prodotti surgelati;
  • Commercio al dettaglio di prodotti per animali domestici;
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione;
  • Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari;
  • Commercio al dettaglio di medicinali;
  • Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici;
  • Commercio al dettaglio di materiale per ottica.
Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *