informareonline-green-pass-da-domani-via-allobbligo-per-tutti-i-lavoratori
Pubblicità

Il Presidente Mario Draghi ha recentemente firmato un nuovo DPCM riguardante l’obbligo del Green Pass per tutti i lavoratori, che partirà domani 15 ottobre 2021. Con questo decreto si intende chiarire alcuni aspetti di questo provvedimento, che ha scaturito diversi dubbi.

Un lavoratore senza Green Pass non può presentarsi sul luogo di lavoro e di conseguenza la sua assenza viene considerata ingiustificata. Ad occuparsi dei controlli sarà il datore di lavoro, inoltre, è prevista una sanzione per il dipendete che parte dai €600 per arrivare anche a €1.500.

Pubblicità

Coloro sprovvisti di QR Code, ma vaccinate regolarmente, possono presentarsi a lavoro con un documento che attesti di essere in linea con quanto previsto dalla normativa. Si intende ad esempio, i documenti rilasciati dalle strutture pubbliche sanitarie oppure dai laboratori di analisi.

Il decreto specifica inoltre l’assoluto divieto di conservare il codice a barre del Green Pass dopo la sua verifica. Ovviamente, per quanto riguarda lo smart working, i lavoratori non devono obbligatoriamente avere la certificazione vaccinale. Tuttavia questo non deve essere visto come un motivo per eluderne l’obbligo.

di Iolanda Caserta

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità