Polfer

Polfer: bilancio 2022 positivo per la Campania

Patience Montefusco 07/01/2023
Updated 2023/01/07 at 1:40 PM
2 Minuti per la lettura

Secondo gli ultimi dati diffusi, gli interventi della Polfer in Campania sono stati molto efficaci.
In modo particolare sono state controllate oltre 400.000 persone, gli arrestati sono 95 e gli indagati 450.
Questo bilancio è davvero incoraggiante, infatti si è registrato un aumento dei controlli del 30% rispetto al 2021.

L’azione della Polfer si è estesa anche a numerosi sequestri di armi da taglio e sostanze stupefacenti.
Inoltre, durante il 2022 sono state impiegate 12.902 pattuglie in stazione, 1.777 a bordo treno e comminate 1482 sanzioni amministrative.

Le Operazioni della Polfer a tutela della sicurezza

La Polizia ferroviaria ha messo in atto tutta una serie di iniziative volte alla tutela della sicurezza
per un totale complessivo di 37 operazioni. In modo particolare ricordiamo “Stazioni Sicure“, che ha come scopo il potenziamento di controlli a persone e bagagli; “Rail Safe Day“, atta alla prevenzione di comportamenti scorretti e pericolosi spesso causa di investimenti; “Oro Rosso“, l’operazione finalizzata al contrasto dei furti di rame, fenomeno diffuso e causa di continui disagi nella circolazione dei treni; “Action Week“, preordinata al potenziamento dei controlli ai treni che trasportano merci pericolose.

Salvini sul tema

L’incolumità delle persone nelle stazioni ferroviarie di tutta Italia è un valore fondamentale da salvaguardare. Anche il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, auspica maggiore sicurezza con l’obiettivo primario di “presidiare stazioni e treni”. Il Ministro ha aggiunto che la tutela dei cittadini che lavorano e viaggiano sia una priorità del governo. Sicuramente gli interventi e le azioni di contrasto della Polfer sono confortanti e lasciano presagire una sicurezza sempre maggiore per tutti i viaggiatori.

TAGGED:
Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *