Gladiatores Pompeiorum: le vicende di Marco Attilio

Gladiatores Pompeiorum

L’ArcheoTeatro Pompeiano incontrerà le guide turistiche della Regione Campania per presentare un’inedita offerta turistica che coniugherà lo svago con la cultura martedì 27 marzo dalle 16.00.

Le guide saranno accolte nel foyer del teatro dove, dopo essersi registrate, potranno prima gustarsi un rinfresco e poi conoscere al meglio le iniziative artistiche e culturali dell’ArcheoTeatro Pompeiano; subito dopo saranno fatte accomodare sulla cavea del teatro per assistere a “Gladiatores Pompeiorum”, uno spettacolo teatrale per scoprire la storia della gladiatura pompeiana e romana di cui la città distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C è portatrice di innumerevoli testimonianze.

Gladiatores Pompeiorum narra le vicende di Marco Attilio che, per mancanza di lavoro e ironia del fato, si trova catapultato nell’arena ad affrontare Ilario, il campione dei campioni. La vicenda è tratta da un graffito rinvenuto su una tomba a Pompei (presso la Necropoli di Porta Nocera) da un appassionato tifoso che, colpito dall’insolita ascesa sportiva di Marco, l’ha incisa su un muro consegnandola alla posterità.

Gli spettatori s’immedesimeranno negli antichi abitanti di Pompei coinvolti nella performance teatrale, con il medesimo pathos che avvinceva e scuoteva gli animi nell’arena durante i munera. Grazie all’impiego di attori professionisti e stuntmen collaudati, lo spettacolo può avvalersi dell’interazione tra il linguaggio teatrale e quello marziale, al fine di riuscire meglio a comunicare, attraverso la meraviglia che ne consegue, i contenuti storico-archeologici che ci poniamo di trasmettere.

Lo spettacolo dura circa 45 minuti nella sua versione normale e 75 in quella estesa e può essere messo in scena sia di giorno che di sera, sia in italiano che in inglese. Si presta ad essere godibile ad ogni fascia di età studentesca, da quella elementare fino a quella universitaria, riuscendo a trasmettere, per ogni fascia, una relativa intensità di contenuti storici.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

  • Ore 16.00: accoglienza e registrazione alla biglietteria dell’ArcheoTeatro.
  • ore 16.30: rinfresco e introduzione delle iniziative Archeoteatrali. A seguire Gladiatores Pompeiorum.

La partecipazione all’evento è gratuita fino ad esaurimento disponibilità. La prenotazione è obbligatoria all’indirizzo mail archeoteatro@gmail.com.

di Flavia Trombetta