Giugliano, parla l’opposizione: “Siamo sui Tg nazionali, ma non per meriti”

0
Informareonline-Giugliano

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dei consiglieri comunali di minoranza di Giugliano: CONTE PAOLO, IOVINELLA FRANCESCO, PORCELLI LUIGI, POZIELLO ANTONIO, POZIELLO LAURA, SEQUINO LUIGI.

“Giugliano ha fatto parlare i tg nazionali, e non per questioni di merito. Il sindaco “di tutti” si è trasformato nel “sindaco di tutto”, anche del caos, l’ennesimo, della campagna vaccinale.

Era inevitabile. Per manifesta incapacità di amministrare e, quindi, di programmare. Non ascolta nessuno. Non previene, ma insegue e si muove sempre in maniera “postuma”. Con il Covid, questa modalità di azione è fatale. Non si può aspettare. Le decisioni devono essere rapide e dall’effetto immediato. Noi gli abbiamo offerto il nostro aiuto. Ma come sempre prendiamo atto di parole senza reale seguito, soltanto per propaganda e consensi.

Oggi non abbiamo bisogno di “facciate di convenienza” e di promesse future. Oggi dobbiamo affrontare una terribile emergenza e agire, nel suo complesso, con tutte le forze e risorse che abbiamo a disposizione.
In questa emergenza, il COC?
Ci preoccupano le affermazioni del dott. Carlea, componente del COC “Sanità” Referente ASL, che denuncia la mancanza di strumenti per essere operativi.

Resta fermo solo nelle premesse del DECRETO SINDACALE N. 24 DEL 03/11/2020 il
“…si rende necessario garantire le funzioni di supporto necessarie a fronteggiare la situazione emergenziale, predisporre una pianificazione speditiva delle azioni di assistenza alla popolazione e garantire la corretta informazione alla popolazione sulla situazione in atto…”, con il quale si dispone “La piena operatività del Centro Operativo Comunale?”

Print Friendly, PDF & Email