Giornata Fai d’Autunno 2017: i siti e le iniziative a Napoli

Giornata FAI 2017

Tu che puoi, FAI!

Mentre ogni anno nel nostro Paese arrivano migliaia di stranieri per ammirare la bellezza delle nostre città noi italiani non le conosciamo abbastanza e finiamo sempre per sottovalutarle. Così il Fondo Ambiente Italiano (FAI) ha indetto per domenica 15 ottobre la Giornata Fai d’Autunno 2017. Saranno visitabili più di 170 itinerari nelle maggiori città d’Italia e saranno disponibili più di 3.500 volontari del FAI che accompagneranno i visitatori per i percorsi stabiliti che solitamente non sono accessibili al pubblico ma che nascondono una storia e una bellezza sconvolgente. L’evento, tra l’altro, sta diventando sempre più social. È super condiviso sul web il video pubblicato dal FAI per lanciare e pubblicizzare l’evento mentre è stato indetto anche un concorso fotografico su Instagram con l’hashtag #midivertoconlabellezza

LE ATTIVITÀ DEL FAI Il Fondo Ambiente Italiano ha un obiettivo ben preciso, quello di portare gli italiani ad essere turisti delle loro città e a valorizzare, tutelare e lì dove è necessario ricostruire e conservare i maggiori siti naturali, culturali ed archeologici di un’importanza incomparabile. Svolge per questo motivo più di 150 manifestazioni ed eventi ogni anno, da più di 40 anni, coinvolgendo con le proprie attività bambini, giovani e adulti indipendentemente dall’età per far maturare un senso civico e di appartenenza basato sulla conoscenza, la difesa e l’amore per la propria patria. La Giornata FAI d’Autunno rientra proprio in questo progetto.

LA GIORNATA FAI D’AUTUNNO A NAPOLI – Tra i più di 600 luoghi di interesse che sono stati aperti al pubblico in via eccezionale in tutta Italia, a Napoli la manifestazione del FAI si svolgerà dalle ore 9.00 alle 17.00 a Piazza Mercato e nelle zone limitrofe.

 

 

I luoghi visitabili sono i seguenti:

  • Chiesa di Sant’Eligio Maggiore
  • Basilica Santuario del Carmine Maggiore
  • Chiesa di S.Giovanni a mare
  • Museo storico della moda e del costume teatrale di Vincenzo Canzanella
  • Consorzio Antico Borgo Orefici
  • Istituto Isabella D’Este Caracciolo
  • Associazione culturale islamica Zayd Ibn Thabt
  • Chiesa S. Croce e Purgatorio al Mercato

Sarà possibile aderire anche alle seguenti iniziative speciali:

  • Degustazione di Tavernello sulla terrazza del Consorizio Antico Borgo Orefici
  • Ore 11.00 appuntamento sotto l’Arco di Sant’Eligio per scoprire la leggenda che si cela dietro le due ‘testine’ scolpite sotto l’Orologio, grazie alla rappresentazione teatrale dei ragazzi dell’Associazione Assogioca che racconteranno la storia del duca Antonello Caracciolo e della sua vassalla Irene Malerbi.
  • Esibizione a San Giovanni a mare dell’Orchestra d’archi Accademica QS

Le visite saranno accompagnate da volontari e da guide e saranno disponibili in più lingue, a conferma della partecipazione di turisti anche stranieri.

La Giornata Fai d’Autunno, insieme ai progetti e agli obiettivi del Fondo Ambiente Italiano oltre a rendere gli italiani consapevoli delle meraviglie presenti nel loro Paese, punta soprattutto a stimolare la tutela e la salvaguardia di siti e luoghi turistici presenti sul nostro territorio che il resto del mondo ci invidia e che se valorizzati come si deve potrebbero, da soli, eliminare la maggior parte dei problemi che ci riguardano e renderci il Paese più ricco e bello del mondo.

di Mara Parretta