Giorgia Meloni contestata a Caserta: le foto dei manifesti fake

Gianrenzo Orbassano 19/09/2022
Updated 2022/09/20 at 10:14 AM
3 Minuti per la lettura

Il tour elettorale di Giorgia Meloni ha toccato anche la città di Caserta. Sul palco di Piazza Dante, davanti ad un pubblico numeroso di sostenitori e di curiosi, la leader di Fratelli d’Italia ha subito attaccato il reddito di cittadinanza, misura ideata dal Movimento 5 Stelle e dall’ex capo politico Luigi Di Maio, durate il Governo Conte I che vedeva l’alleanza tra i grillini e la Lega di Matteo Salvini.

Giorgia Meloni ha anche criticato fortemente l’operato del Ministero degli Interni guidato da Luciana Lamorgese ed è stata contesta – pacificamente a dover di cronaca – da un gruppo di giovani cittadini casertani.

Giorgia Meloni a Caserta: “Non vi accontentate del reddito di cittadinanza”, poi la protesta

Non ci credo che vi accontentate, che una regione come questa si accontenta, non ci credo che una regione nella quale c’è un’università tra le più antiche del mondo, che ha strutture e prodotti d’eccellenza si accontenti del reddito di cittadinanza“. Questo e molto altro è stato detto da Giorgia Meloni, candidata premier con Fratelli d’Italia. Il comizio elettorale della leader di FdI è stato oggetti di contestazione da molti giovani presenti in Piazza Dante. Un dissenso manifestato in maniera legittima e pacifica, anche grazie all’utilizzo di manifesti fake per affermare il contrasto su tutta la linea politica di Giorgia Meloni, a cominciare dai temi caldi come l’aborto, fino ai diritti delle minoranze, il nucleare e alla patrimoniale.

Sul palco di Piazza Dante, Giorgia Meloni ha risposto alla contestazione: “Stanno cercando l’incidente e s’attaccano, perché noi siamo di un altro livello. Questa è la dimostrazione che il Ministro Lamorgese non sa fare il proprio lavoro, ma ce ne eravamo già accorti. L’incompetenza è una cosa, ma quando si supera un certo livello di incompetenza inizi a pensare che c’è qualcos’altro”. Non sono mancati dei momenti di tensione, sottolineati dall’attacco della Meloni: “Lasciateli stare. La sinistra sta cercando questo. Io non me li filo per niente”.

GUARDA LE FOTO DEI MANIFESTI

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.