informareonline-gioia-gottini-gruppo

Gioia Gottini: una donna. Una donna che parla ad altre donne, che le aiuta a capirsi, a motivarsi e a fare impresa. Una donna libera. Una donna, come lei stessa ama definirsi, “Coltivatrice di successi”.

informareonline-gioia-gottini
Gioia Gottoini

Gioia di lavori non inerenti a quella che chiama “La sua attuale incarnazione” ne ha fatti tanti: ha iniziato come animatrice per bambini, poi segretaria di direzione, poi allestitrice di mostre fotografiche, traduttrice. Tutti questi lavori, per quanto alcune volte non siano stati propriamente gratificanti, le hanno insegnato sempre qualcosa, basta guardare in positivo: sono stati comunque arricchenti dal punto di vista professionale e umano, hanno favorito, coltivato in lei sostanza, l’hanno aiutata a capire cosa proprio non voleva e cosa desiderava, l’hanno indirizzata nel selezionare il suo percorso, nello scegliere.

Certo c’è voluto tempo. Ogni cambiamento bisogna viverlo, non è immediato. Ad un certo punto Gioia sulla sua strada incontra il coaching, dapprima come coachee, ovvero usufruitore, cliente, e mentre prosegue nel suo percorso di vita diventa anche mamma. Stare a casa le dà la possibilità di frequentare un corso. Trova una scuola on line accreditata (ICA – International Coach Academy) e finalmente diventa coaching. Il modo in cui si vive il tempo è un aspetto importante della propria quotidianità. Riuscire a ritagliarci del tempo di qualità è un dovere verso noi stessi e verso le persone a cui vogliamo bene. Gioia, oltre a prendersi cura della sua neonata famiglia riscopre, tra le pareti domestiche, un vecchio amore: quello per l’astrologia. Da questo amore riceve anche parecchie soddisfazioni: apre il suo primo sito e diventa un astrocoach, scrive sulle pagine di Glamour e Donna Moderna. Non c’è che dire, nell’interpretazione dei sogni Gioia è davvero brava, ma pian piano viene fuori la sua vera passione: Gioia vuole motivare, dare il suo sostegno a donne che sono come lei, che fanno i conti con le difficoltà di tutti i giorni; donne che sono madri, mogli, imprenditrici; donne che hanno avuto il coraggio e la voglia d’investire su se stesse, d’inventarsi una propria attività.

Gioia oggi si occupa di branding, marketing e imprenditoria al femminile. Dalle pagine del suo blog regala spunti, domande e idee; tratta di argomenti interessanti per la vita di tutti i giorni, per chi vuole capirsi, capire, e raccontare al meglio sé e la propria attività.

Cominciare un’attività a pagamento con lei è solo una scelta, una piccola parte di un tutto molto più ampio.

Gioia su Facebook ha creato un gruppo: Imdm – I Mercoledì della Mansardina. In questa piazza virtuale si incontrano da diverso tempo donne, donne che hanno un piccolo business al femminile, che desiderano sostenerlo o che vogliono avviarlo. Donne che si scambiano quotidianamente e gratuitamente, idee, pareri, domande e competenze. In un periodo non solo di crisi economica, ma anche umana, spirituale e morale, fare rete, sostenersi a vicenda e riscoprire l’altro è l’unica ragionevole soluzione.

Imdm – I Mercoledì della Mansardina ha ricevuto un importantissimo riconoscimento: è stato l’unico gruppo italiano a essere selezionato per il Facebook Community Leadership Program. Facebook con quest’iniziativa aveva deciso di selezionare “100 community in tutto il mondo, e sostenerle con training, finanziamenti, supporto dedicato per farle crescere e per sostenere la community culture che è alla base della nuova mission” del social creato da Mark Zuckerberg. Partecipavano a quest’iniziativa gruppi molto più grandi, con 200.000 persone, a fronte di quello di Gioia, che ne aveva appena 4000. Questo riconoscimento è ancora più sfavillante se si pensa alla mission con la quale è stata creata la comunità della Mansardina: “Sostenere i piccoli business in Italia”.

Numerosi sono stati i festeggiamenti all’interno di questo gruppo al femminile per il riconoscimento ricevuto da Facebook. Questi hanno portato anche alla creazione di dieci aule virtuali: la Mansardina University, con formatori selezionati che hanno messo e che mettono a disposizione gratuitamente le loro competenze per risolvere tutti i dubbi e le necessità di chi ha o vuole avere un piccolo business. Altra iniziativa interessante, messa a disposizione gratuitamente dal Imdm – I Mercoledì della Mansardina, è l’attività di mentoring dove delle affermate professioniste hanno deciso di incontrare singolarmente e virtualmente, su Skype, altre donne per aiutarle a promuovere e a capire le potenzialità personali e della propria attività.

Incontrarsi in rete è interessante, utile, ma incontrarsi dal vivo è bello, emozionante, tattile. Il culmine del progetto di Gioia si è avuto lo scorso 25 settembre con il Mansardina day: una manifestazione che ha toccato tutte le città d’Italia, da nord a sud. L’obiettivo, pienamente raggiunto, era quello d’incontrarsi, di fare rete sul territorio e festeggiare il prestigioso riconoscimento ricevuto da Zuckerberg mettendo a disposizione reciprocamente le proprie professionalità. L’evento era totalmente gratuito. Se io so qualcosa e tu sai qualcosa condividendolo diventiamo più forti.

Per Napoli ad aprire l’evento, che si è tenuto in un coworking al centro direzionale, c’erano Francesca Cora Sollo sul Content Design e Claudia Castellano su Brevetti e marchi.

Per maggiori informazioni: Gioia Gottini

di Grazia Martin

Print Friendly, PDF & Email