Generazioni Future e la risposta al “silenzio degli (im)potenti”

309
Infromareonline-generazioni-future
Pubblicità

Si è svolta sabato 12 giugno 2021, nel parco degli acquedotti in Roma, l’assemblea politica dei soci azionisti di “Generazioni Future – Società cooperativa di mutuo soccorso Stefano Rodotà”, i quali a gran voce chiedono attraverso un preciso slogan: “A 10 anni dal referendum sull’acqua, dato il silenzio imperante, la nostra organizzazione, società cooperativa, si riunirà in assemblea per trovare le risposte. Abbiamo bisogno di organizzarci, di coordinarci, di essere organizzazione, abbiamo bisogno di strutturarci come un grande soggetto politico olistico.”

Numerosi gli interventi che si sono susseguiti dal palco, dal Professor Ugo Mattei ai tanti referenti regionali e provinciali, giunti da tutto il territorio nazionale per rivendicare il silenzio assordante della politica e delle Istituzioni rispetto ai tanti temi, come acqua, ambiente, salute ecc, ormai dimenticati.
Nel corso dell’assemblea, oltre a denunciare l’omissione delle istituzioni, si è discusso di rafforzare in azioni concrete l’ampliamento della rete nazionale sui beni comuni e dei rapporti politici istituzionali attraverso il potenziamento dei territori, dove la vera sfida del cambiamento culturale passa attraverso il lavoro dei tanti soci volontari a livello locale, riportando il dibattito nelle piazze nelle strade, dove la partecipazione nasce e si concretizza attraverso queste buone pratiche.

di Domenico Mallardo

Pubblicità
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità