Lastello, primo comparatore in Italia di funerali e onoranze funebri con oltre 500 agenzie iscritte e 10mila preventivi realizzati, lancia l’app per garantire un servizio semplice e trasparente. Già 12 le agenzie che hanno aderito in Campania di cui 4 a Napoli

Lastello, primo comparatore in Italia di funerali e onoranze funebri per funerali tradizionali e cremazioni, lancia la sua app: dopo la piattaforma, attiva dal 2016, un modo ancora più semplice per richiedere e confrontare preventivi e scegliere in modo veloce e trasparente.

“L’idea di Lastello (il cui nome deriva da last hello, l’ultimo saluto in inglese) nasce quando, insieme con gli altri due co-founder, ci siamo resi conto che non c’erano startup o aziende innovative nel settore delle onoranze funebri, un settore particolarmente delicato eppure pieno di storie di poca trasparenza e speculazione” spiega Gianluca Tursi, CEO, Service & User Experience Designer, che ha sviluppato l’idea con Francesco Gnarra– CTO, web e app developer. Per questo, abbiamo sviluppato un servizio semplice, trasparente e geolocalizzato, per permettere di visualizzare prima le offerte delle agenzie più vicine”.

 

Dopo gli ottimi risultati ottenuti attraverso il portale (www.lastello.it), Lastello lancia ora la sua app, per iOs e Android, che, allo stesso modo, permette di confrontare, in soli 3 passaggi, sia le agenzie più vicine sia i prezzi.  Un modo ancora più semplice e veloce per trovare la migliore soluzione tra quelle proposte, grazie anche a un algoritmo in grado di valutare la qualità delle imprese funebri e offrire ai clienti la possibilità di fare la scelta giusta. Allo stesso modo il team di Lastello ha sviluppato e implementato nell’app un sistema di “recensioni” che verifica la bontà dei preventivi e l’effettiva esecuzione del servizio acquistato, con un servizio di valutazione da parte degli utenti. I preventivi che vengono richiesti sono sempre gratuiti e senza impegno, ma soprattutto senza costi nascosti econsentono di risparmiare in media fino al 30% rispetto al preventivo in agenzia.

Sono già 12, di cui 4 nella città di Napoli, le agenzie di pompe funebri che hanno aderito nella Regione Campania. Solo il tempo potrà però dire che impatto avrà a Napoli, città nella quale magia, superstizione e scaramanzia si mescolano fin dai tempi più remoti, questa nuova APP.

Parlando di servizi funebri, infatti, non può che tornare in mente, ad ogni napoletano, il più celebre riferimento cinematografico in materia. La scena di “Così parlò Bellavista” nella quale Giggino (Francesco De Rosa) cerca inutilmente di convincere il professore Bellavista (Luciano De Crescenzo) a comprarsi una bara in 70 rate da 20mila lire l’una. Per non parlare poi, naturalmente, della più celebre e recitata poesia del principe Antonio de Curtis in arte Totò, cioè ‘A Livella” nella quale la ricorrenza del 2 novembre è la scusa per affrontare ironicamente il tema della morte ambientando in un cimitero napoletano un immaginario dialogo tra un Marchese ed un netturbino, casualmente sepolti l’uno accanto all’altro, per dimostrare come, appunto, indipendentemente da ciò che si era in vita, col sopraggiungere della “Morte-Livella”, si diventa tutti uguali.

 

I NUMERI DI LASTELLO:

Dal momento del lancio sul mercato, Lastello, tramite la sua piattaforma, ha realizzato oltre 10mila preventivi tramite più di 500 agenzie in 2225 comuni italiani, per un totale di circa 1000 clienti. Di questi, solo 300 negli ultimi due mesi, a testimonianza di una rapida crescita del servizio e della necessità di rilasciare l’app come punto di partenza di uno sviluppo di ulteriori servizi. Grazie alla selezione di oltre 500 tra le migliori agenzie funebri in Italia è possibile richiedere, confrontare e scegliere il preventivo migliore tra quelli offerti dalle agenzie più vicine. Lastello è attivo nella maggior parte delle province italiane, con la città di Roma in testa per numero di agenzie iscritte (oltre 50). Sono previste, poi, funzioni esclusive per le agenzie e l’aggiunta di un sistema di necrologi per dare modo agli utenti di condividere informazioni sul funerale con parenti e amici, tramite un sistema di messaggistica integrata tra la App e WhatsApp.

Roma è la città in cui si registra la più alta percentuale di ricerca di preventivi online- il 19,4% delle ricerche, equivalente a quasi 9400 preventivi-, seguita da Milano con il 17,7%- equivalente a oltre 8400 preventivi- e al terzo posto, molto indietro, Napoli con il 4,4%, con poco più di 2100 preventivi.

Le regioni più costose per quanto riguarda l’organizzazione di un funerale sono, in ordine, la Sardegna- con una spesa media di €3148-, l’Umbria con €3113 e il Friuli Venezia-Giulia con €2770. Tra le più economiche, invece, la Toscana, la Liguria (€2334) e la Campania con 2351 euro.

Interessante, infine, il dato relativo al rapporto tra funerali tradizionali, scelti nel 75% dei casi (divisi tra tumulazione e sepoltura) e cremazione, preferita dal restante 25%.

APP ANDROID– https://play.google.com/store/apps/details?id=it.lastello.app

APP iOs– https://itunes.apple.com/it/app/lastello-it/id1438353821?mt=8

COME FUNZIONA LASTELLO- https://www.youtube.com/watch?v=JtxFX1t_zxQ

COME FUNZIONA L’APP– https://www.youtube.com/watch?v=UquSe-LTLZM

 


Ufficio stampa Lastello

Claudia Proietti – clo.proietti83@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email