La fontana di Monteoliveto: Ancora una volta, con grande amarezza, si ritorna a parlare di lei, ormai ridotta peggio di una pattumiera, una vera discarica: centinaia di bottiglie di vetro, bicchieri di plastica, pacchetti di patatine e merendine lasciati dai ragazzi della facoltà di Architettura e dai ragazzi dei locali vicini. L’incuria è tale da recare dispiacere ai turisti che in queste feste natalizie sono in gita turistica per Napoli. Un pugliese per esempio dice: “Noi siamo pugliesi, ma ci piace Napoli, quando possiamo nelle festività ci piace trascorrere qualche giorno qui, ma io e mia moglie siamo dispiaciuti, nonostante le tante bellezze storiche, le Chiese e il mare ci rattrista vedere l’inciviltà e il non rispetto verso i patrimoni storici”. In questo caso ne è responsabile la vita movida notturna della zona universitaria. Non è certo un bel biglietto da visita per i turisti, non c’è manutenzione specialmente in una zona centralissima della città vicino al centro storico frequentata da turisti che purtroppo è buttata nello scempio.