Fondazione Campania Welfare: azioni di contrasto al disagio adolescenziale

0

Tutto pronto per focus group in casa Fondazione Campania Welfare

Nell’ambito del contrasto al disagio adolescenziale nei giorni 13 e 15 Aprile, presso la sala multimediale del complesso O del Parco San Laise (ex base Nato), si terranno giornate formative sui temi dell’orientamento al lavoro, bilancio delle competenze personali, costruzione di un curriculum vitae misure finalizzate a garantire l’inserimento lavorativo dei giovani nel mondo del lavoro.
Questa iniziativa è stata voluta fortemente dall’area Politiche Sociali della fondazione Campania Welfare grazie al sostegno della Regione Campania; vedrà la collaborazione con Psb, società che si occupa del settore della formazione lavorativa.

Tale iniziativa vuole essere uno spiraglio di luce per i giovani che soprattutto in questo periodo stanno perdendo fiducia nel futuro, disorientati dalla pandemia . E’ pur vero che già dapprima trovare lavoro al Sud è sempre stato un miraggio; infatti non solo la Campania, ma tutto il Meridione vanta un’altissima soglia di disoccupazione tale da costringere i giovani ad emigrare in altre regioni del Nord se non all’estero; tale situazione peggiora negli stati sociali più deboli, ove vige la dispersione scolastica, pertanto questi ragazzi diventano facile preda della delinquenza comune, se non della Camorra, attirati da facili guadagni. E’ proprio in questo contesto che iniziative positive come questa della fondazione Campania Welfare diventano fondamentali: un faro, un punto di riferimento, una guida per tutti i giovani che vogliono cogliere tale opportunità, attraverso la formazione e l’inserimento al lavoro

di Antonietta Cancello

Print Friendly, PDF & Email