Festa della Musica 2021, nuove suggestioni per i visitatori della Reggia di Caserta

215
Festa della Musica, la Reggia di Caserta aderisce alla giornata dedicata ad una delle forme di arte più amate. 
Il MiC, insieme all’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, in collaborazione con la Rappresentanza italiana della Commissione europea e la SIAE e con il contributo di soggetti pubblici e privati, promuove e patrocina la 27a edizione della “Festa della Musica” che quest’anno avrà come tema “Squilli di musica e di vita!”.

Il Complesso vanvitelliano, insieme all’associazione Anna Jervolino e all’Orchestra da Camera di Caserta la cui proposta è stata selezionata nell’ambito del bando di valorizzazione partecipata 2021-I della Reggia di Caserta, propone per domenica 20 giugno un ricco calendario di attività. L’iniziativa ha lo scopo di proporre nuove suggestioni ai visitatori, attraverso la scelta di luoghi inaspettati e insoliti del Complesso vanvitelliano. La musica sarà parte dell’esperienza di visita, le note accompagneranno il pubblico del Museo pervadendo il Palazzo Reale e il Parco Reale in un approccio multisensoriale al paesaggio culturale.
 
Quindici concerti tra gli Appartamenti  Reali e il Parco Reale affidati a giovani solisti ed ensemble. Gli autori proposti spaziano da Bach a Morricone. 
Alle 10.30 e alle 11.30, avrà luogo il seguente programma: 
Vestibolo Superiore – Divertissement Clarinet trio: Alessandro Del Prete, Giuseppe Di Maio e Emanuele Palomba
Sala della Conversazione – Corde Virtuose: Claudio Mirate alla chitarra
Sala dei Fasti Farnesiani – Arabesque & Syrinx: Antonio Troncone al flauto, Alba Brundo all’arpa
Castelluccia – Sax Quartet: Chiara Maria Beatrice Cannavale, Leonardo Auricchio, Antonio Fuoco e Gennaro D’Andreti
 
Alle 11.30 al Criptoportico nel Giardino Inglese avrà luogo un omaggio a Ennio Morricone con i NovaPolis: Ensemble Marco Covino al flauto, Giovanni Borriello all’oboe, Giuseppe D’Antuono al clarinetto, Marco Alfano al fagotto, Michelangelo De Luca al corno. 
 
Alle 15.30 e alle 16.30, invece, sarà possibile godere delle esibizioni di:
Vestibolo Superiore – Mantici Virtuosi: Luca De Prisco & Nicola Tommasini alla fisarmonica
Sala della Conversazione – Corde Virtuose: Gianpaolo Ferrigno alla chitarra​
Sala dei Fasti Farnesiani – Hausmusik Trio Algol: Stefano Tommaso Duca al flauto, Marilena Di Martino al violino, Restituta Rando alla chitarra . 
Di Redazione Informare
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità