Fast And Furious 9: il trailer è da urlo

29

Mancano ancora più di tre mesi all’uscita del nuovo film Fast And Furious 9-The Fast Saga, sequel di Fast And Furious 8 e ultimo di una lunga serie che ha fatto il suo esordio nel lontano 2001, quando Rob Cohen diresse il primo film di questa lunga carrellata.

Tre mesi di lunga attesa e suspense per i tanti fans che non aspettano altro che il 21 Maggio 2020, data in cui il nuovo lungometraggio esordirà nelle sale cinematografiche, mentre negli Stati Uniti sarà proiettato per la prima volta il giorno dopo.

Che Fast And Furious sia una delle serie statunitensi più belle e seguite degli ultimi decenni lo ha ben dimostrato il trailer pubblicato da Universal Pictures il 31 Gennaio, un video di circa 4 minuti che ha letteralmente fatto impazzire i tanti ammiratori, che hanno commentato il post ed espresso i loro primi pareri subito dopo la pubblicazione. Il trailer ha già fatto segnare quasi 500 milioni di visualizzazioni in tutto il mondo su YouTube, Facebook e Twitter e, inoltre, si è già registrata una lunga corsa per l’acquisto dei biglietti online.

L’Universal Pictures ha deciso di cambiare il nome del franchise da Fast And Furious in The Fast Saga, che serve a testimoniare il successo e la popolarità di questa serie iniziata da quasi 20 anni. Ci sono tutte le premesse, quindi, per battere il record d’incasso dell’ottavo film, pari a ben 1 miliardo e 200 milioni di dollari nel mondo. Inoltre, si è anche parlato in questi mesi di un decimo capitolo in programma per il 2021.

Si scaldano i motori, e la banda di Dominic Toretto, interpretato da Vin Diesel, sta per tornare in azione in un film che segue lo stesso stile dei precedenti per quanto riguarda scene al di là dei limiti del reale, dove la parola esagerazione primeggia su tutto. Esagerazione dunque, ma anche amore, famiglia, corse, scontri e duelli. Sono queste le parole che hanno caratterizzato da sempre la serie ed è questo che il pubblico si aspetta di vedere nel prossimo film.

Il regista taiwanese Justin Lin ritorna dopo aver diretto 4 film dell’intera saga, tra cui l’ultimo nel 2013 (Fast And Furious 6). Lo fa con un colpo di scena inaspettato, ovvero con il grande ritorno di Sung Kang, nei panni di Han, comparso alla fine del trailer con grande sorpresa dei fans e dato per morto alla fine del sesto episodio.

Quello di Han, però, non sarà l’unico ritorno. Toretto e la sua famiglia dovranno vedersela con Charlize Theron, grande attrice e modella sudafricana naturalizzata statunitense, che agirà nelle vesti di Cipher, antagonista anche del capitolo precedente e pronta per la rivincita nei confronti di Dom. Al fianco della perfida e maligna terrorista entrerà in scena un nuovo personaggio, quello di Jacob, fratello minore di Dom, che nella trama non nasconde di aver sempre sofferto di complessi d’inferiorità rispetto al fratello e che avrà l’intenzione di eliminarlo.

Ed è questa l’altra sorpresa che Lin riserverà nel nono episodio, dato che il ruolo di Jacob sarà interpretato da John Cena, wrestler famoso e amatissimo dal pubblico statunitense. In un certo senso, Cena prenderà il posto dell’ex collega sul ring Dwayne Johnson (Luke Hobbs), presente nei film precedenti e grande assente delle ultime riprese. Un’assenza che ha creato non poco scalpore tra i fans e dovuta, forse, ad una lite con Vin Diesel, come testimoniato da alcune dichiarazioni di quest’ultimo ai media americani.

«Negli ultimi due decenni questo film è stato sinonimo di fratellanza, di fratellanza ideale oltre che multiculturale. Ora si è evoluto, specialmente in quest’ultimo film, in genitorialità. Tutto ciò è così ricco e tenero che il primo minuto del trailer mostra solo due personaggi che mettono a dormire un bambino, il figlio di Dom» afferma Vin Diesel, dando la sua solita importanza alla famiglia, ma questa volta alla famiglia di sangue.

                                                                                             di Donato Di Stasio

Print Friendly, PDF & Email