Fashion Week di Napoli: prima edizione

63
Informareonline-Week
Pubblicità
La città riparte dopo la crisi Covid e punta sulla moda. La manifestazione, organizzata dall’associazione NoiNo e patrocinata dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune, è in programma dall’1 al 5 maggio a San Domenico Maggiore

Napoli si prepara ad accogliere la Fashion Week Art: la città punta sulla Moda e sul Made in Italy per ripartire dopo la grande crisi causata dal Covid.

Informareonline-Fashion-2La conferenza stampa tenutasi l’altro ieri alla famosissima pizzeria “Sorbillo” in Via dei Tribunali è stata coordinata dal giornalista Franco Buononato, che dopo il saluto del consigliere Carmine Sgambati in rappresentanza del Comune e di Gino Sorbillo, ha accolto gli interventi degli stilisti Samantha Esse, Raffaele Tufano, Lorenza Pizza, sartoria Marianna, Cristina Cirigliano e il presidente dell’associazione “NoiNo“, Alex Di Laurenzio. Ha partecipato anche la modella Estera Balintfi e spazio anche all’hairstyle con il maestro Filippo Sepe e le make-up artist Francesca De Rosa e Giovanna Santo. Alla giornata hanno portato il contributo Ferdinando Borrino, video maker ufficiale fashion week, Miriam Capodiferro, Francesco Lupini, comunicazione fashion week, Morena De Rosa e Anthony Palmieri conduttori, Mauro Carillo casting e Partner, Sasà Giglio responsabile di effetti luci e audio, Cristian Faro, suture, attore e modello, e le modelle Maria Vittoria Agrillo e Chiara Bruno, insieme a tanti altri.

In occasione dell’evento, Gino Sorbillo, dopo un interessante discorso sulla territorialità, ha voluto fare un augurio, omaggiando la prima edizione della Fashion Week partenopea con una speciale pizza dedicata.

Pubblicità

Informareonline-SorbilloLa speciale settimana dedicata alla moda, che vede già diverse adesioni sia dall’Italia che dall’estero, è in programma dall’1 al 5 maggio, in uno dei luoghi più belli della città: il Complesso di San Domenico Maggiore.

di Andrea Passero

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità