Titolo informare_online_successo_illusion_iceberg Didascalia Descrizione Copia il link https://informareonline.com/wp-content/uploads/2020/02/informare_online_successo_illusion_iceberg.jpeg IMPOSTAZIONI VISUALIZZAZIONE ALLEGATI AllineamentoLink aDimensione Azioni per i media selezionati 1 item selected Pulisci Inserisci nell'articoloLa maggior parte delle persone è guidata dalla brama di fama e successo perché spesso si vede solo un lato della medaglia.  L’aspetto più apparente ed evidente, fatto di sorrisi, flash, limousine e vacanze di lusso. Ma ci siamo mai chiesti cosa si nasconde dietro a tutto questo? Tendiamo a vedere selettivamente solo i benefici e privilegi che conseguono dalla fama. E non ci rendiamo conto di quanto sia complesso e spesso dannoso per la salute psico-fisica il percorso in salita. E una volta arrivati in cima: quanto sia difficile mantenere quella posizione. Nel caso di una conseguente discesa (che inevitabilmente arriverà) quanto sia problematico accettarlo, avere la capacità di adattarsi alle nuove condizioni e trasformarsi avendo energie oramai esaurite.


“La conquista del successo può costarti la vita: molti personaggi famosi, per arrivare hanno consumato tutte le energie vitali lungo il percorso, cosicché al traguardo giunge soltanto il loro cadavere. Questo spiega la presenza di mummie in TV.”  

(Gianni Monduzzi)


 

informare_online_success_topLa fama e successo: un prezzo alto da pagare

Spesso la parola “successo” viene associata alla fama e a qualcosa che sia pubblicamente riconosciuto. In realtà, il successo non è altro che il raggiungimento dei nostri obiettivi che possono essere di natura diversa e appartenere a svariate sfere di attività. Una donna può avere successo come business lady, attrice, modella ma anche come brava casalinga e madre. Purtroppo, normalmente nell’immaginario collettivo vengono dati per scontato e sminuiti determinati ruoli nella società e vengono privilegiati altri. Ecco perché molte persone lottano tra di loro e fanno la gara per ottenere la posizione più “ambita“. Ma tale posizione è realmente ciò che desideriamo interiormente?

Spesso si sente dire “Sono disposto a tutto pur di … “. In questo modo si concentrano tutte le energie per raggiungere la “cima”, si perde spesso il senso di sé, di ciò che si desidera realmente essendo accecati dall’obiettivo preposto. E quando si arriva in vetta, oramai esausti, iniziano i veri problemi.

Vi siete mai domandati, come mai numerosi personaggi dello sport, spettacolo, cinema, musica, politica et al. spesso vivono i momenti più bui della loro vita proprio durante il picco della fama e successo? E perché così frequentemente a partire dal quel momento si ha una netta discesa?

Per rispondere a queste domande bisognerebbe considerare un insieme di fattori di natura diversa. Ma ci sono delle caratteristiche predominanti che accomunano questi casi a prescindere dalla loro specificità.

 Panta Rei (tutto scorre): anche la fama e successo finiscono

Quando si è guidati dalla brama si perdono di vista aspetti importanti della vita da cui dipende il nostro equilibrio. Si compromette il benessere psico-fisico per soddisfare la fame dell’Ego. Diventiamo assoggettati alle aspettative e ambizioni , dando la possibilità anche agli altri di giocare sulle nostre “debolezze”. Così si finisce spesso per  superare i propri limiti morali ed etici, accettando i compromessi e perdendo se stessi in nome della “fama“. Altre volte, persone talentuose ma fragili e/o bisognose accettano di essere strumentalizzate e diventano schiavi del sistema. Il denominatore comune di questi casi è che si perde la consapevolezza di sé e dunque il controllo sulla propria persona. Da qui e dall’avidità che spinge sempre più in alto nascono i veri problemi.

L’essere umano dovrebbe ricordarsi di essere un punto nell’Universo e accettare che è solo di passaggio sul pianeta Terra. Inoltre, esiste la legge dell’Equilibrio Universale ed effetto Boomerang alla quale siamo soggetti. Nulla in questa vita viene dato per scontato, nemmeno gli errori che si commettono nei confronti di noi stessi e/o degli altri. E’ importante ascoltarsi momento per momento, accettare l’evolversi del nostro stato e di ciò che ci circonda. La fama, come tutto il resto, passa e noi dobbiamo essere pronti ad accettarlo, accoglierlo con serenità interiore ed avere la capacità di trasformarsi.


“La vostra fama è come il fiore, che nasce e muore, e si secca allo stesso sole che gli ha dato vita dall’acerba terra.”

(Dante Alighieri )


Lo stesso meccanismo/sistema che ha “partorito” una celebrità porrà anche la sua fine.

Quali misure occorre prendere per non cadere in trappola del successo?

Ovviamente non tutte le persone che hanno fama e successo cadono in trappola o per lo meno non tutti ci restano. Ci sono delle misure precauzionali per evitare di essere assoggettati ad un meccanismo che non dipende da noi. Eccone alcune:

  • Ascoltare la propria voce interiore, avere la consapevolezza di sé momento per momento, essere qui ed ora, meditare in ogni momento della giornata;
  • Allenare il proprio corpo e la mente quotidianamente per consentire l’equilibrio e il flusso di energia.
  • Valutare lucidamente ogni situazione, ricevere i feedback dagli errori, amplificare il proprio bagaglio di esperienza e conoscenza. Capire se attuale condizione è il frutto dei desideri proprio o quelli altrui.
  • informare_online_success_body_mind_spiritCondurre uno stile di vita sano ed equilibrato: una dieta ricca di vitamine, minerali, fibre e sostanze nutritive, evitare il consumo di bevande alcoliche, fumo e utilizzo di sostanze stuperfacenti. Bere il sufficiente fabbisogno d’acqua; trascorrere il tempo all’aria aperta facendo attività sportiva /passeggiata;
  • Consumo appropriato dei farmaci. D’aiuto possono essere anche le misure preventive e medicina alternativa.
  • Farsi circondare da persone positive e propositive che rispecchiano il proprio stile di vita e contribuiscono alla crescita dell’autostima. Evitare rapporti “tossici” e distruttivi.
  • Avere la consapevolezza del proprio tempo e della gestione dello stesso: liberarsi da tutto ciò che non è necessario e/o superfluo per dedicare più tempo a sé.
  • Sul picco di successo è importante ritornare in sé attraverso le normali attività quotidiane per non perdere il filo della vita. E’ importante sentirsi parte integrante e non isolata dell’esistenza . Vivere ogni momento come sé fosse nuovo e da capo.
  • Arricchire e stimolare la propria persona attraverso le attività creative, lettura, viaggi e nuove sfide.
  • informare_online_success_rialzarsiEssere consapevoli che nella vita non esistono solamente percorsi lineari in salita. Bisogna accettare i momenti “piatti” e quelli di “discesa “ e cercare di valutare lucidamente la situazione per una graduale “risalita” . E’ importante saper cadere e, cadendo, rialzarsi.

Spero che questo articolo sia benefico non solamente per chi ha le ambizioni “molto alte“, per chi si trova in un momento di crisi, ma anche per chi nel suo piccolo combatte per raggiungere il proprio successo.

di Marta Krevsun

Print Friendly, PDF & Email