Eventi in programma per la “Giornata mondiale del Libro”

0
informareonline-evento

In occasione della “Giornata Mondiale  del Libro e del Diritto d’Autore” del 23 aprile 2021 – giornata voluta dall’Unesco –  siamo lieti di invitare le classi delle Scuole Secondarie di primo grado del territorio della Municipalita 5 all’evento online. 

“Vola solo chi osa farlo “ di Luis Sepùlveda
L’evento si terrà sulla piattaforma online di Google meet il 23 aprile dalle ore 11.00 alle ore 13.00 circa, con la partecipazione di Lucia Fortini, dell’Assessore all’Istruzione, Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania, e di autorevoli personalità del mondo dell’editoria, come Diego Guida, Presidente nazionale del gruppo Piccoli Editori dell’ AIE, Aldo Putignano Presidente di Homo Scrivens, gli scrittori Maurizio De Giovanni, Pino Imperatore, e i giornalisti Pier Antonio Toma ( La Repubblica) e Renato Votta ( Road Tv Italia). L’evento vedrà la partecipazione straordinaria degli attori della fiction (tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni) “Il commissario Ricciardi “ : Antonio Milo e Adriano Falivene che racconteranno dei loro personaggi : il Brigadiere Maione e Bambinella. Oltre l’attore e scrittore Enrico Ianniello che, nella fiction, interpreta il dottor Modo.
L’evento sarà registrato, per  avere un ricordo di un’evento cosi importante, soprattutto per i giovani studenti che parteciperanno ed andranno ad interagire con gli ospiti, attraverso pensieri, domande o disegni che potranno mostrare durante la diretta.
In caso di partecipazione verrà rilasciato, una mezz’ora, prima dell’inizio il link da cui accedere per entrare nella piattaforma cliccandoci sopra.
“Storicamente, i libri sono stati il fattore più potente nella diffusione della conoscenza e il mezzo più efficace per preservare la saggezza. I libri servono non solo per illuminare tutti coloro che hanno accesso ad essi, ma anche per sviluppare una più piena consapevolezza collettiva delle tradizioni culturali in tutto il mondo ed ispirare comportamenti basati sulla comprensione, la tolleranza e il dialogo.”-
“La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore “è una celebrazione per promuovere il piacere dei libri e della lettura.

Ogni anno, il 23 aprile, si svolgono celebrazioni in tutto il mondo per riconoscere la portata dei libri: un legame tra passato e futuro, un ponte tra generazioni e culture. Il collegamento tra il 23 aprile e i libri è stato realizzato per la prima volta nel 1923 dai librai in Spagna.

La scelta di promuovere questa iniziativa nelle Scuole del nostro territorio è finalizzata a interessare le  nuove generazioni, a sensibilizzarle all’analisi ed allo studio diretto dei Libri a seguito di un percorso difficile che hanno dovuto affrontare a causa dell’emergenza Sanitaria COVID 19. Non a caso abbiamo dedicato questa iniziativa, al grande scrittore Luis Sepúlveda, morto di covid nel 2020.

Ricordare Luis Sepúlveda significa tenere viva la memoria di uno scrittore che ha raggiunto il grande pubblico sapendo toccare le corde di questioni universali senza mai essere banale.

Lo scrittore cileno è noto, inoltre, per la capacita dei suoi scritti, che  stimolano il pensiero creativo e critico dei ragazzi che incuriositi da questo iter affascinante cominciano a sognare e ad immaginare ed a porsi delle domande.

Comitato organizzativo: Anna Copertino, Margherita Siniscalchi

Di Redazione Informare

Print Friendly, PDF & Email