Estate a Castel Volturno: il Golden Tulip Resort riapre in sicurezza

informareonline-golden-tulip-2

Le vacanze sono state l’interrogativo di moltissimi italiani durante il periodo di lockdown, e con l’inizio della Fase 3 sono moltissime le persone che hanno scelto per questo 2020 le cosiddette “vacanze a km 0”.

La maggior parte degli Italiani ha scelto di trascorrere le sue giornate estive in località situate all’interno della propria Regione di residenza o comunque nel nostro Bel Paese, incentivando così il turismo interno e favorendo l’attività delle nostre strutture. Anche a Castel Volturno siamo felici di poter dire che l’estate è iniziata, e che siamo pronti ad accogliere chiunque vorrà trascorrere qui le proprie vacanze grazie ad una delle strutture più grandi del territorio, ovvero il Golden Tulip Resort che ha deciso di aprire per la stagione estiva rispettando rigorosamente tutte le norme di sicurezza.

L’Hotel è una vera e propria perla immersa nel verde di Pinetamare, con panorama uno dei tratti costieri più belli del Litorale. Una struttura di alto livello con numerosi comfort come sauna, spa, piscine e campo da golf che non è soltanto un ritiro e sede di allenamento del calcio Napoli. L’eccellente personale ha supportato con forza e coraggio la decisione del titolare di riaprire la struttura in questo post- pandemia, vincendo l’incertezza verso un turismo che va incentivato e mai scoraggiato, nemmeno di fronte ad una pandemia globale.
È proprio dalla voglia di vacanze, dal turismo che bisogna ripartire anche da un punto di vista economico: il Golden Tulip Resort è una realtà imprenditoriale solida, che come tantissime altre strutture e località della nostra amata Campania rappresenta un vero e proprio paradiso in cui trascorrere le proprie vacanze, posti invidiabili che meritano di essere vissuti in tutta sicurezza.
La struttura è quindi aperta, per giornate all’insegna del relax in piscina, in sauna, o sul campo da golf.

Insomma, l’estate a Castel Volturno, dicevamo, è iniziata: cominciamo a cancellare sul serio le parole “degrado” ed “abbandono”, muoviamoci tutti in una direzione comune verso la rinascita e valorizziamo il nostro splendido territorio, con un pizzico di orgoglio verso le nostre meravigliose strutture.

 

Print Friendly, PDF & Email