informareonline-ecoballe
Pubblicità

Durante il convegno di ieri al Green med symposium, in merito alla rimozione delle ecoballe per quanto riguarda la Regione Campania, il presidente De Luca è intervenuto e così analizzato la situazione della regione:

«La rimozione delle ecoballe terminerà entro il 2023. A un certo punto si è bloccato il flusso dei rifiuti, non c’era più un impianto di termovalorizzazione disponibile; da quel momento abbiamo dovuto faticare ma nonostante tutto il piano è andato avanti.
Un milione e più ecoballe sono state rimosse, è partito l’impianto di Caivano, ad agosto parte Giugliano, abbiamo solo un ritardo che riguarda gli impianti di compostaggio su cui c’è un ideologismo non più sopportabile. Parlano di inquinamento dovuto al trasporto dei camion, ma parliamo di 5 camion al giorno, 2 camion l’ora tra le 5 e le 7 del mattino».

 

Pubblicità
Pubblicità